14 mag 2016

#KloseDay tutto pronto all'Olimpico, si celebra una leggenda: Lazio vs Fiorentina probabili formazioni e statistiche.

Lazio-Fiorentina, probabili formazioni 15 maggio 2016


La Lazio affronta la Fiorentina, nell'ultima partita della stagione quella della 38^ giornata di Serie A. Di fatto, domani per il popolo laziale sarà l'ultima partita di Klose con la maglia biancoceleste, poco importa chi altro sarà in campo, poco importa il risultato, poco importa l'avversario da affrontare. Sarà il #KloseDay. Un giorno di festa, stadio pieno. Un giorno di profonda tristezza, aspettiamoci lacrime e malinconia perchè un grande campione lascia l'Italia, Roma, la Lazio. Una Lazio che ha fatto volare altro. 
Contro la Fiorentina non solo Klose potrebbe diventare lo straniero con più reti nella storia della Lazio agganciando Pandev, ma sopratutto potrà vivere l'addio che i tifosi dei biancocelesti e la società gli tributerà dopo il quinquennio passato nella capitale.
Pronta una targa celebrativa, la grande festa dell'Olimpico e una maglia speciale per salutare l'attaccante tedesco: nella casacca biancocelete, infatti, sarà impressa la scritta 'Klose Day' sotto il logo dell'Aquila e un chiaro 'Danke Miro 2011-2016' sotto lo sponsor tecnico.

I NUMERI DI KLOSE

I numeri con la maglia della Lazio, in 5 stagioni, sono incredibili: 138 presenze in Serie A e 54 reti, 11 gettoni in Coppa Italia e 3 reti, 19 presenze in Europa e 6 centri e 2 finali di Supercoppa Italiana, per un totale di 170 presenze e 63 reti complessive.

Klose si è sempre contraddistinto per essere un serio professionista ed un cecchino incredibile soprattutto in Bundesliga dove ha passato la maggior parte della sua splendida carriera: 5 stagioni al Kaiserslautern, condite 52 gol in 147 partite, 3 anni al Werder Brema con 63 reti in 132 partite, 4 anni al Bayern Monaco con 53 gol al suo attivo in 150 gettoni, più, come detto, le cinque stagioni alla Lazio, per un totale di 599 partite ufficiali impreziosite da 231 reti. Il club capitolino, su Twitter con l’hastag #KloseDay, ha chiamato a raccolta i tifosi biancocelesti: “Ci vediamo domenica all’Olimpico per salutare Miro”.
Il centravanti tedesco si è laureato campione del Mondo, con la Germania, nel 2014 ed ha detto addio ad agosto dello stesso anno dopo aver segnato la bellezza di 71 reti in 138 presenze. Klose non è più quello di qualche stagione fa, ma non ha alcuna intenzione di smettere di giocare. L’ex Bayern ha dato tanto alla Lazio e al calcio italiano e ora ha due possibilità: cedere alle lusinghe della MLS, oppure, cosa non difficile per uno come lui, trovare una squadra in Bundesliga che decida di fargli sottoscrivere ancora un anno di contratto. Klose fa parte di quei calciatori, come Totti, Toni e tanti altri appartenenti al club degli immortali e sarà lui e non il tempo a decidere quando sarà l’ora di appendere gli scarpini al chiodo.


Statistiche

66 i precedenti all’Olimpico di Roma tra Lazio e la Fiorentina di questo periodo in archivio, con un bilancio non molto equilibrato: 32 vittorie per i laziali, 13 centri per i viola e 21 pareggi. Il penultimo precedente risale alla giornata numero 7 della stagione 2013/2014 con il tabellone finale che rimase inchiodato sullo 0-0, mentre nell’ultimo precedente i biancocelesti hanno travolto i toscani per 4-0: in rete Biglia, Candreva e Klose (doppietta).

Sono 172 le reti realizzate da Lazio e Fiorentina nei 66 scontri diretti disputati all’Olimpico di Roma. 113 portano la firma di calciatori biancocelesti, mentre i rimanenti 59 gol hanno permesso ai tifosi toscani di esultare. La Lazio ha il sesto attacco del campionato (50 gol, 1,35 a partita) mentre la Fiorentina ha fatto leggermente meglio (56 reti, 1,51 per incontro); con 25 assist vincenti i biancocelesti si trovano anche al quarto posto della classifica assistenze, mentre la Fiorentina è settima con 23.
Il capocannoniere della Lazio sino a questo momento della stagione è Antonio Candreva, autore di 10 reti in campionato, mentre l’attaccante più prolifico tra le fila viola è Josip Ilicic, a quota 13 gol.

La Lazio ha terminato il proprio campionato, visto che non può raggiungere il Sassuolo al sesto posto, mentre la Fiorentina deve blindare il quinto posto in campionato.

Pre-tattica

Qui Lazio - Modulo 4-3-3 
Inzaghi deve fare a meno degli squalificati Biglia e Djordjevic, ma ritrova Gentiletti e Keita, entrambi titolari. A centrocampo Cataldi in vantaggio su Onazi, Basta e Konko saranno i terzini, davanti gioca Klose, alla sua ultima partita in biancoceleste.  

Qui Fiorentina - Modulo 3-4-2-1 
Paulo Sousa ritrova Tomovic, squalificato col Palermo, e lo manda il campo al posto di Roncaglia. Vecino, rientrato domenica, dovrebbe partire titolare al posto di Borja Valero a centrocampo, mentre Bernardeschi potrebbe affiancare Ilicic o Mati Fernandez sulla trequarti. Tello gioca a destra, Kalinic unica punta.

Probabili formazioni 

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, Bisevac, Mauricio, Konko; Parolo, Cataldi, Lulic; Candreva, Klose, Felipe Anderson. 
A disp.: Guerrieri, Gentiletti, Patric, Braafheid, Onazi, Milinkovic-Savic, Morrison, Mauri, Keita. All.: S. Inzaghi 
Squalificati: Biglia (1), Djordjevic (1) 
Indisponibili: De Vrij, Radu, Kishna, Matri, Berisha, Hoedt
 

Fiorentina (3-4-2-1): Lezzerini; Roncaglia, G. Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Badelj, Vecino, Alonso; Zarate, Ilicic; Kalinic 
A disp.: Tatarusanu, Satalino, Tomovic, T. Costa, Blaszczykowski, Tello, Kone, Vecino, Mati Fernandez. All.: P. Sousa 
Squalificati: Borja Valero (1), Pasqual (1) 
Indisponibili: Babacar, Benalouane



Potrebbe interessarti: http://www.firenzetoday.it/sport/lazio-fiorentina-probabili-formazioni-15-maggio-2016.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/FirenzeToday

Nessun commento: