04 mar 2016

Un toro da domare: Torino vs Lazio probabili formazioni e statistiche.




La Lazio affronta il Torino nella ventottesima giornata di campionato. I biancocelesti sono ormai dedicati interamente alla UEL, unico obiettivo rimasto di questa stagione. 
Il campionato misero disputato dalla Lazio ha scatenato polemiche e dissensi da parte della tifoseria romana, che si appiglia al passaggio del prossimo turno contro lo Sparta Praga per salvare una stagione anonima. 
Il Toro di mister Ventura guarda ancora alla parte bassa della classifica, per scaramanzia, ma i 32 punti dovrebbero farle disputare un match del tutto tranquillo. 
Stadio Olimpico di Torino ore 12:30, domenica.

Statistiche

Tre vittorie biancocelesti negli ultimi tre precedenti contro il Torino in Serie A: sette gol fatti e uno subito nel parziale.
Negli ultimi sette incontri tra queste due squadre giocati a Torino, i granata sono rimasti a secco quattro volte, mettendo a segno solamente tre reti in totale.
Il Torino ha ottenuto un solo successo nelle ultime otto giornate di Serie A (quattro pareggi, tre sconfitte nel parziale).
Nessun gol per il Torino nelle ultime due giornate: i granata non restano a secco per tre partite di fila in Serie A da novembre 2014.
Sono 37 i punti raccolti finora dalla Lazio, 12 in meno rispetto allo scorso campionato dopo 27 giornate: solo Sampdoria (-17) e Verona (-14) hanno un saldo peggiore rispetto alla Serie A 2014-15.
I biancocelesti vengono da quattro pareggi consecutivi in trasferta, gli ultimi tre per 0-0 – è dal dicembre 2012 che la Lazio non rimane a secco di gol per quattro gare esterne di fila.
Il Toro è la squadra che ha recuperato più punti da situazione di svantaggio (14), mentre la Lazio è, dopo la Juve (due), quella che ne ha sciupati meno dopo essere andata avanti (cinque).
La Lazio ha subito otto gol nel primo quarto d’ora di gioco, più di ogni altra squadra; tuttavia il Torino ha segnato un solo gol in questo parziale (Udinese unica squadra con zero).
Felipe Anderson ha segnato quattro gol in quattro sfide contro il Torino in Serie A, frutto di due delle sue tre doppiette nel campionato italiano, entrambe arrivate negli ultimi due confronti con i granata.
Con due reti e due passaggi vincenti, Ciro Immobile ha partecipato a quattro delle ultime cinque realizzazioni del Toro in Serie A (l’altra rete è stata un autogol). 

Pre-tattica

Qui Torino - Modulo: 3-5-2
A disposizione di mister Ventura anche Benassi, scontato il turno di stop, il centrocampista potrebbe essere preferito ad Acquah. Ai box Gazzi e Avelar, riaggregato al gruppo Bovo.
Per il resto conferma della formazione che ha perso contro il Milan. In avanti confermati Belotti e Immobile. Glik guida la difesa. 

Qui Lazio - Modulo: 4-3-3
A Formello tornati a lavorare in gruppo Marchetti, Matri e Onazi, lavoro a parte per gli infortunati Basta e Radu non arruolabili per la trasferta di Torino. Squalificato Mauricio, in difesa ci sarà Hoedt. Nel tridente potrebbe ritrovare posto Keita.
Felipe Anderson in panchina, sulle ali dovrebbero giocare Candreva e Keita, ballottaggio Cataldi-Parolo a centrocampo.

Probabili formazioni
 

Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Zappacosta, Benassi, Vives, Baselli, Bruno Peres; Belotti, Immobile. 
A disp: Ichazo, Castellazzi, Molinaro, Jansson, Bovo, G. Silva, Acquah, Obi, Farnerud, Martinez, Maxi Lopez. All.: Ventura 
Indisponibili: Gazzi, Avelar   
Squalificati:
 

Lazio (4-3-3): Marchetti; Konko, Hoedt, Bisevac, Lulic; Milinkovic-Savic, Biglia, Parolo; Candreva, Matri, Keita. 
A disp.: Berisha, Guerrieri, Braafheid, Patric, Morrison, Kishna, Cataldi, Mauri, F. Anderson, Djordjevic, Klose. 
All.: Pioli 
Indisponibili: De Vrij, Gentiletti, Radu, Basta 
Squalificati: Mauricio

Nessun commento: