15 gen 2016

Via al girone di ritorno: Bologna vs Lazio probabili formazioni e statistiche.


Il 22 agosto la Lazio vinceva la sua prima di campionato contro il Bologna: 2-1 (pt 16' Biglia, 22' Kishna, 42' Mancosu). Sembrava l'inizio di una grande stagione, da Biglia a Kishna con le certezze Anderson e Candreva. Poi qualcosa si è rotto nello spogliatoio,
Pioli non ha saputo gestire bene la squadra e il clima teso con la tifoseria biancoceleste.
Sono susseguite una serie di sconfitte e prestazioni di basso livello, voci di esonero e proteste dei tifosi. Oggi, la Lazio è chiamata a rispondere al girone di andata con un cambio di rotta netto e deciso. 
20^ giornata di serie A: una classifica che non sorride, una posizione umiliante per un club prestigioso come il nostro. Il Bologna arriva dalla sconfitta contro il Chievo Verona, la Lazio da un'ottima prestazione al Franchi di Firenze. Pioli deve confermare panchina e prestazioni se vuole allontanare il grigio che lo circonda. Donadoni è chiamato a vincere per risalire la classifica.


Statistiche
Bologna e Lazio si sono affrontate 61 volte in Emilia, con i padroni di casa che hanno fatto esultare i propri tifosi in 33 occasioni: per 16 volte le due squadre si sono equamente divise la posta in palio, mentre nelle restanti 12 occasioni i biancocelesti sono riusciti a espugnare il Dall’Ara.
Negli ultimi due scontri diretti le due formazioni hanno ottenuto un pareggio a reti inviolate, andando contro la tradizione di questo match che ha regalato molti gol: l’ultima vittoria biancoceleste risale alla stagione 2011/2012, quando la Lazio vinse a Bologna con il risultato di 2-0. Per risalire all’ultima gioia rossoblu, invece, bisogna tornare indietro all’annata 2010/2011 quando, dopo la rete iniziale di Floccari, Ramirez e Di Vaio (doppietta) ribaltarono la gara fissando il punteggio sul definitivo 3-1.

Nei 61 scontri diretti tra Bologna e Lazio, le due formazioni hanno realizzato in totale 162 gol: 105 di questi portano la firma di giocatori rossoblu, mentre i calciatori capitolini hanno segnato le rimanenti 57 reti. Dato curioso, infine, per quanto riguarda i chilometri percorsi di media in questo campionato dalle due squadre: Bologna e Lazio sono rispettivamente al primo e secondo posto, i rossoblu in testa con 109,3km di media, i biancocelesti molto vicini con 107,8 (appena davanti al Napoli).
Il miglior marcatore del Bologna sino a questo momento della stagione è Mattia Destro, autore di 5 gol, lo stesso numero di reti realizzate dall’attaccante più prolifico della Lazio, Felipe Anderson.

Pre-tattica 

Qui Bologna - Modulo: 4-3-3
In allenamento a Casteldebole con Zuniga e Floccari a disposizione di mister Donadoni, entrambi convocabili per la sfida contro la Lazio. Il tecnico ritrova a disposizione Diawara e Mounier, da monitorare invece gli infortunati Rizzo,Morleo, Brienza, Crisetig e Maietta.

Qui Lazio - Modulo: 4-3-3
Verso la gara di Bologna non preoccupano Biglia e Hoedt, fuori invece i noti infortunati Gentiletti, Basta, Kishna e de Vrij. Si allena in gruppo Lulic, che in Emilia punta a far parte dei convocati. Possibile conferma per Djordjevic al centro dell'attacco, reclama poi posto Felipe Anderson a discapito di Keita.

Probabili formazioni 
 
Bologna (4-3-3) : Mirante, Rossettini, Oikonomou, Gastaldello, Masina, Brighi, Diawara, Taider, Mounier, Giaccherini, Destro. All. Donadoni

Panchina: Da Costa, Stojanovic, Ferrari, Krafth, Mbaye, Morleo, Crisetig, Pulgar, Donsah, Zuculini, Falco, Acquafresca 
Squalificati: - 
Indisponibili: Brienza, Maietta, Rizzo

Lazio (4-3-3) : Berisha, Konko, Mauricio, Hoedt, Radu, Parolo, Biglia, Milinkovic-Savic, Candreva, Djordjevic, Keita. All. Pioli
Panchina: Guerrieri, Matosevic, Bisevac, Braafheid, Patric, Morrison, Onazi, Cataldi, Oikonomidis, Felipe Anderson, Matri, Klose 
Squalificati: - 
Indisponibili: Basta, Gentiletti, De Vrji, Kishna, Lulic, Marchetti

Nessun commento: