04 dic 2015

La Lazio contro il tabù Juventus: probabili formazioni e statistiche.


Gara valida per la 15esima giornata della Serie A 2015/2016. Match delicato per i ragazzi di Pioli, che vengono da un novembre terribile, caratterizzato da un punto in cinque partite. Viceversa, i bianconeri di Allegri, stanno pian piano risalendo la corrente, dopo un avvio di stagione complicato, dovuto specialmente a un ricambio generazionale forzato dopo gli addii di Pirlo, Tevez e Vidal. Ora la classifica recita: Juventus al 5° posto con 24 punti, Lazio al 10° con 19. In attesa della partita, che si terrà questa sera alle 20.45 allo stadio Olimpico. 

Statistiche

Sono 71 i precedenti a Roma tra Lazio e Juventus. Il bilancio è il seguente: 24 vittorie biancocelesti, 18 pareggi e 29 successi della ‘Vecchia Signora’. L’ultima vittoria interna, e in assoluto in campionato, della Lazio, risale alla stagione 2003-04: 2-0, con reti di Corradi e Fiore, che affondarono la corazzata di Lippi, Campione d’Italia in carica. Il pareggio più recente è datato 25 gennaio 2014, con la rete di Candreva su rigore, rimontata dal colpo di testa vincente di Llorente. Il successo più fresco dei bianconeri, infine, è collocato nello scorso campionato, nel girone d’andata, quando gli uomini di Allegri demolirono i biancocelesti 3 a 0 all’Olimpico, con doppietta di Pogba e sigillo finale di Tevez.
2,61 è la media-gol a partita nei 71 precedenti nella Capitale tra le due squadre: in totale sono state realizzate 185 reti, di cui 88 dalla Lazio e 97 dalla Juventus. I biancocelesti hanno segnato 38 reti nei primi tempi e 50 nei secondi, mentre la Juventus ha siglato 39 marcature nelle prime frazioni e 58 nelle seconde. Negli ultimi 10 precedenti disputati, infine, l’over 2,5 è venuto fuori in appena due occasioni.
In generale, la Lazio non batte la Juventus in Serie A, come detto, dal 6 dicembre 2003: 15 successi bianconeri e 6 pareggi da allora. In queste 21 partite, la Juventus ha mancato l’appuntamento con il gol soltanto in un’occasione: 0-0 nel novembre 2012, con uno strepitoso Marchetti in versione Superman allo Juventus Stadium.
La Lazio è uscita sconfitta in cinque degli ultimi sei incontri casalinghi con la Juventus in campionato, segnando appena un gol nel parziale, col rigore di Candreva nel 2014.
I biancocelesti hanno raccolto un solo punto nelle ultime cinque giornate di campionato e, a questo punto della stagione, hanno quattro punti in meno rispetto allo scorso anno. La Juventus, viceversa, arriva all’Olimpico forte di quattro vittorie consecutive.
Sia Lazio che Juventus non hanno ancora segnato nel quarto d’ora iniziale di partita. Tuttavia, sono le più prolifiche nel quarto d’ora finale (sei gol bianconeri, cinque biancocelesti).
Il miglior realizzatore della Lazio in Serie A è Felipe Anderson, con quattro centri in 14 partite. Il capocannoniere della Juventus, invece, sino a questo momento della stagione, è Paulo Dybala, autore di ben sei reti in questo primo scorcio di campionato. Alessandro Matri, il grande ex di questa partita, ha segnato quattro gol alla Juventus in Serie A, ma il più recente (settembre 2010) è avvenuto prima del suo approdo a Torino.
Stefano Pioli non ha mai battuto la Juventus in carriera: tre pareggi e otto sconfitte tra campionato, Coppa Italia e Supercoppa italiana. Un vero e proprio tabù per il tecnico emiliano, da sfatare, possibilmente, già da questa sera.

Pre-tattica

Qui Lazio - Modulo 4-2-3-1
Dopo le prove di 4-4-2, Pioli dovrebbe tornare al 4-2-3-1; squalifica scontata per Gentiletti che torna al centro della difesa; l'incidente in palestra di Lulic consente a Radu di tenersi stretta la fascia sinistra; esclusione eccellente per Felipe Anderson, al suo posto dovrebbe partire Kishna; ancora a secco di gol, Klose spera di rimettersi in moto e aiutare la Lazio.

Qui Juventus - Modulo 3-5-2
Ipotesi 3-5-2 per Allegri; emergenza a centrocampo: Khedira non recupera, Lemina in vantaggio su Padoin per sostituirlo; Pogba è squalificato, Sturato proverà a sopperire alla sua assenza; solo panchina per Morata, in avanti confermata la coppia che tanto male ha fatto al Palermo: Dybala-Mandzukic.

Probabili formazioni

Lazio (4-2-3-1) - Marchetti; Basta, Mauricio, Gentiletti, Radu; Biglia, Parolo; Candreva, Milinkovic, Kishna; Klose. All. Pioli.  
A disp. Berisha, Guerrieri, Braafheid, Konko, Hoedt, Felipe Anderson, Cataldi, Matri, Keita, Djordjevic.
Indisponibili: de Vrij, Mauri, Onazi, Lulic  
Squalificati: nessuno Diffidati
Biglia, Mauricio, Lulic, Milinkovic-Savic

Juventus (3-5-2) - Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Sturaro, Marchisio, Lemina, Alex Sandro; Dybala, Mandzukic. All. Allegri. 
A disp. Neto, Rubinho, Rugani, Evra, Cuadrado, Padoin, Asamoah, Vitale, Zaza, Morata.
Indisponibili: Pereyra, Khedira, Hernanes, Caceres  
Squalificati: Pogba  
diffidati: nessuno


ARBITRO: Banti (sez. Livorno)  
ASSISTENTI: Costanzo e Barbirati
IV UOMO: De Luca  
ADDIZIONALI: Orsato e Celi

Nessun commento: