21 ago 2015

Sfida tra ex: la serie A ha inizio. Lazio vs Bologna probabili formazioni e statistiche.



Le romane aprono le danze: prima la Roma contro il Verona, poi la Lazio contro il Bologna. 
La preparazione non è al 100%, la Lazio però ha fatto un bel rodaggio disputando la supercoppa contro laJuve e l'andata dei preliminari di Champions league, vincendo 1-0 contro il Leverkusen. 
In attesa di un attaccante di livello che molto probabilmente arriverà con la qualificazione ai gironi d'Europa, Pioli concentra il suo lavoro sul possesso palla e nella stabilità di una difesa troppo spesso ferita. Il Bologna ha tanto entusiasmo, la squadra non vede l'ora di varcare nuovamente i cancelli della serie A, il mercato sembra dimostrare quanto le intenzioni emiliane siano davvero delle migliori, difficile per i biancocelesti contrastare tanto fervore. Pioli e Rossi di nuovo uno contro l'altro, questa volta a parti invertite. Duello molto sentito, ma domani sera alle 20:45 la prima squadra della Capitale dovrà subito rispondere "presente" alla corsa tra le grandi.  

Statistiche 

122 il numero complessivo di occasioni in cui Lazio e Bologna si sono ritrovati l’uno di fronte all’altro. Il bilancio complessivo è più che equilibrato con 46 vittorie dei biancocelesti e 44 dei felsinei, il tutto condito da 32 pareggi. All’Olimpico, tuttavia, il Bologna su 61 occasioni è riuscito ad imporsi appena 11 volte, strappando un punto in 16 occasioni e lasciando l’intera posta in palio agli avversari per ben 34 volte. L’ultimo precedente risale al 18 maggio 2014 con i padroni di casa che chiusero il 90′ sul punteggio di 1-0 grazie alla rete di Biglia.

Pre-tattica 

Qui Lazio Modulo:4-3-3

Biancocelesti vittoriosi di misura nel preliminare di andata di Champions League. Ora testa al campionato: contro il Bologna non saranno a disposizione gli infortunati Marchetti, Klose e Djordjevic, tra i pali spazio a Berisha mentre il peso dell'attacco potrebbe essere affidato a Keita visto l'infortunio muscolare ravvisato da Klose contro il Bayer.


Qui Bologna Modulo: 4-3-1-2

In recupero Gastaldello che si è riunito al gruppo in allenamento, tuttavia mister Rossi a Roma dovrebbe affidarsi a Rossettini al fianco di Oikonomou al centro della difesa. Stop per Rizzo a causa di una contusione alla caviglia, possibile si aprano le porte per l'esordio in A del giovane Pulgar. Sulla trequarti Brienza a sostegno di Acquafresca e Destro, dalla panchina pronto Cacia.

Probabili formazioni

Lazio (4-3-3) – Berisha; Basta, de Vrij, Gentiletti, Radu; Onazi, Biglia, Parolo; Candreva, Keita, Felipe Anderson. All.: Pioli. A disposizione: Guerrieri, Mauricio, Patric, Hoedt, Konko, Milinkovic-Savic, Cataldi, Lulic, Morrison, Kishna, Oikonomidis. Squaificati: - Indisponibili: Marchetti, Djordjevic, Klose. 

Bologna (4-3-1-2) – Mirante; Mbaye, Oikonomou, Rossettini, Masina; Brighi, Crisetig, Pulgar; Brienza; Acquafresca, Destro. All. Rossi. A disposizione: Da Costa, Stojanovic, Ceccarelli, Ferrari, Morleo, Maietta, Diawara, Krafth, Mancosu, Cacia, Falco, Paponi. Squalificati: - Indisponibili: Rizzo.

Nessun commento: