13 mar 2015

Torino vs Lazio probabili formazioni e statistiche.


Difficile fare un pronostico, la Lazio si presenta all'Olimpico di Torino da favorita, le quattro vittorie consecutive hanno dato entusiasmo all'ambiente, ora, deciso a puntare all'Europa che conta. 
Ma il Torino seppur sconfitto dallo Zenit in Europa league, sta facendo benissimo in campionato, i gol di Glik e compagni hanno portato i granata al settimo posto in classifica a quota 37 punti. 
Difficile voler fermare la corsa, vale sia per gli uomini di Ventura che per quelli di Pioli. 
27^ giornata, lunedì ore 19:00. Stadio Olimpico di Torino.

Statistiche

8 i punti messi in cassaforte dal Torino di Ventura nelle ultime 5 partite. Di fronte ci sarà la Lazio di Pioli che sta macinando punti a non finire e può vantare un bottino di ben 12 punti nelle ultime 5 gare disputate.
59 i precedenti all’Olimpico di Torino tra i granata e la Lazio in archivio, con un bilancio in netto favore dei padroni di casa: 27 vittorie, 11 sconfitte e 21 pareggi. L’ultimo precedente risale alla giornata numero 15 della stagione 2013/2014 quando un gol di Glik decise il match per 1-0.
21 i punti guadagnati dai torinesi entro le mura amiche su un totale di 36 punti; la Lazio, invece, in esterna ha conquistato 19 dei 46 punti totali. 156 i gol siglati nell’ambito della Serie A in Torino-Lazio con 92 reti dei padroni di casa e 64 dei biancocelesti, mentre il momento più propizio per andare in gol sembra essere il quarto d’ora di gioco tra il 61′ e il 75′ con 31 gol siglati. Le statistiche medie a incontro parlano di sostanziale equilibrio nel possesso palla (48 vs 52), assoluto nei passaggi riusciti (66,1 vs 66,1) e molto meno nella pericolosità (45,5 vs 56,1) che vede gli ospiti in netto vantaggio. Venendo ai singoli e ai probabili marcatori particolarmente pericolosi nel Torino i soliti Quagliarella e Maxi, mentre tra gli ospiti l’attenzione è rivolta principalmente a Felipe Anderson e Candreva.

Pre-tattica

Qui Torino - Modulo: 3-5-2
Squadra volata in Russia, dove oggi sfiderà lo Zenit nell'andata dei sedicesimi di Europa League. Da venerdì poi si penserà alla Lazio, contro la quale saranno assenti gli infortunati Gonzalez e Masiello.

Qui Lazio - Modulo: 4-3-3
Controlli medici martedì per Biglia e Pereirinha: il regista argentino è comunque certo di recuperare per la trasferta di Torino. Il difensore portoghese oggi si riaggregato ai compagni, al pari suo anche Lulic e Mauricio. Riposo precauzionale invece per Radu e Klose, i due non preoccupano per la sfida contro i granata. Infine lunedì tornerà Parolo dall'inizio, squalificato invece Candreva.

Probabili formazioni 

Torino (3-5-2): Padelli, Bovo, Glik, Moretti; Bruno Peres, Farnerud, Vives, El Kaddouri, Darmian; Maxi Lopez, Quagliarella. All. Ventura
A disp: Castellazzi, Ichazo, Gaston Silva, Jansson, Maksimovic,  Molinaro, Basha, Gazzi, Benassi, Martinez, Amauri. 
Squalificati: -
Indisponibili: Alvaro Gonzalez, Masiello. 

Lazio (4-3-3): Marchetti, Basta, De Vrij, Mauricio, Radu; Parolo, Biglia, Cataldi; Felipe Anderson, Mauri, Klose. All. Pioli
A disp: Berisha, Ciani, Cana, Novaretti, Braafheid, Cavanda, Lulic, Ledesma, Onazi, Ederson, Keita Balde, Perea. 
Squalificati: Candreva
Indisponibili: Gentiletti, Djordjevic, Pereirinha, Konko.

1 commento:

Danimanu1 ha detto...

Ciao Yashal,
le quattro vittorie consecutive hanno sicuramente dato fiducia all'ambiente e il riaggancio al Napoli dovrebbe essere uno sprone in più per la nostra amata Lazio, tuttavia sappiamo benissimo che la discontinuità è il pane quotidiano in casa Lazio e per tale ragione bisogna andare a Torino con molta umiltà e giocarla come fosse una partita a sé.
Buonaserata!!!