20 mar 2015

Lazio vs Hellas Verona probabili formazioni e statistiche.



All’Olimpico si incontrano due tra le squadre più in salute dell’intero campionato: la Lazio sembra non volersi più fermare e ora punta al sorpasso sui cugini della Roma; il Verona è tornato finalmente quello della scorsa stagione e si gode la vena realizzativa di Luca Toni. La 28° giornata di serie A si prospetta caldissima.

Statistiche

All’andata l’incontro terminò in parità, 1-1 in virtù delle reti di Lulić e Toni. Anche nell’ultimo precedente all’Olimpico, quello relativo alla scorsa stagione, la partita era terminata con il segno x: in quell’occasione il risultato fu di 3-3 con gol di Keita, Marquinho, Lulić, Iturbe, Romulo e Mauri. Nei 4 incontri immediatamente precedenti tra la Lazio ha sempre realizzato almeno 4 gol: 4-1 nel 1996-1997, 4-0 nel 1999-2000, 5-3 nel 2000-2001 e 5-4 nel 2001-2002 (Stam, Crespo, C. López, doppietta di Stanković, Frick, Colucci, Cossato, Adailton). L’ultimo successo dell’Hellas risale al 1984-1985, 0-1 propiziato dall’autorete di Podavini.
 La Lazio ha ospitato 19 volte nella storia della Serie A l’Hellas Verona: i capitolini vantano 10 vittorie, 7 pareggi e solo 2 sconfitte tra le mura amiche, con 42 reti messe a segno e 22 subite. Nei 20 precedenti al Bentegodi, invece, si ribalta la situazione: la formazione scaligera si è imposta in 9 occasioni tra le mura amiche, a fronte di altrettanti pareggi e di 2 sole sconfitte. A Verona sono stati messi a segno 43 gol, 27 dai gialloblù e 16 dai biancocelesti.

Pre-tattica

Qui Lazio - Modulo: 4-2-3-1
Per la prossima sfida casaliga contro il Verona giungono notizie contrastanti dall'infermeria: Konko non disputerà sicuramente il match a causa del problema all'emitorace di destra, invece, il centrale Mauricio da domani riprenderà ad allenarsi regolarmente con il resto della squadra.
Contro il Verona torna poi arruolabile Candreva, rischia di scivolare allora in panchina Cataldi.

Qui Verona - Modulo: 4-3-3 
Allenamento pomeridiano ieri a Peschiera per i ragazzi di Mandorlini che hanno svolto una partitella in famiglia. Ionita è rientrato in gruppo, rimane a box Marquez, sono due gli squalificati che non potranno giocare a Roma (Juanito Gomez e Sala). Il tecnico potrebbe tornare a schierare Agostini e Christodoulopoulos.

Probabili formazioni
  
Lazio (4-2-3-1): Marchetti; Basta, De Vrij, Mauricio, Radu; Biglia, Parolo; Candreva; Mauri, Felipe Anderson, Klose. All: Pioli. 
A disp: Berisha, Cana, Cavanda, Braafheid, Cataldi, Onazi, Novaretti, Lulic, Ledesma, Ederson, Keita, Perea.  
Squalificati: -
Indisponibili: Gentiletti, Konko, Djordjevic. 

Verona (4-3-3): Benussi; Pisano, Rodriguez, Moras, Brivio; Obbadi, Tachtsidis, Greco; Jankovic, Toni, Hallfredsson. All: Mandorlini.
A disp: Gollini, Rafael, Martic, Agostini, Sorensen, Campanharo, Christodoulopoulos, Fernardinho, Nico Lopez, Saviola.
Squalificati: Juanito Gomez, Sala
Indisponibili: Marquez

Nessun commento: