26 feb 2015

Sassuolo vs Lazio probabili formazioni e statistiche.



Al Mapei Stadium è vietato sbagliare. Dopo la buona prestazione contro il Palermo che ha permesso alla Lazio di non allontanarsi dal Napoli di Benitez, i biancocelesti hanno una nuova difficile sfida che li attende. Il Sassuolo di Di Francesco è imprevedibile, colpi di classe alternati a strafalcioni.
Il tridente d'attacco è tra i più forti della serie A, e ha messo in difficoltà squadre come il Milan, l'Inter e la Fiorentina. Domenica 1 marzo alle 15.00. I neroverdi confidano di tornare a fare punti dopo due sconfitte consecutive mentre gli uomini di Pioli, dal canto proprio, vogliono proseguire la striscia di successi dopo le affermazioni ottenute contro Udinese e Palermo.

Statistiche

Ci sono dei numeri che ricorrono con una certa frequenza nelle sfide di campionato fra Sassuolo e Lazio.
I neroverdi hanno sempre segnato 2 gol. Ci pensarono Floro Flores e Schelotto nel primo scontro diretto in A. Ancora Floro Flores e Floccari nel match di ritorno dell'anno scorso. Infine, qualche mese fa Berardi fu autore di una doppietta.
I biancocelesti hanno vinto col medesimo punteggio entrambi gli scontri diretti all'Olimpico: 3-2 l'anno scorso, 3-2 quest'anno. Se dovessero bissare la performance al Mapei Stadium ecco che ci sarebbe un altro pareggio per 2-2.
Infine, entrambe le compagini incrociano gli scarpini in occasione e per l'ennesima volta di una sesta giornata. Anno scorso all'andata fu a Reggio Emilia ed al ritorno a Roma, quest'anno il calendario ha invertito i luoghi delle sfide mettendo prima la capitale e poi la città emiliana.
Stato di forma: Sassuolo reduce da 2 KO, Lazio da 2 successi.

Confronti diretti a Reggio Emilia:
1 incontro disputato
0 vittorie Sassuolo
1 pareggio
0 vittorie Lazio
2 gol fatti Sassuolo
2 gol fatti Lazio

Prima e ultima sfida a Reggio Emilia: Sassuolo-Lazio 2-2, 6° giornata 2013/2014.

Pre-tattica

Qui Sassuolo - Modulo: 4-3-3
Assenza importante per Di Francesco, quella di capitan Magnanelli, con Biondini pronto a sostituirlo dal primo minuto. Da valutare Cannavaro, dopo l’infortunio rimediato al San Paolo: al centro potrebbero esserci Antei ed Acerbi. In avanti Sansone confida di riprendersi il posto da titolare, scalzando Floro Flores. 

Qui Lazio - Modulo: 4-3-3
La Lazio di Pioli, col consueto 4-3-3 speculare a quello dei neroverdi, si presenterà con qualche arma in più rispetto alla sfida col Palermo: pronti al rientro Basta e Felipe Anderson, in difesa Cana potrebbe sostituire un Mauricio apparso poco sicuro nell’ultima partita. Al centro dell’attacco agirà Mauri da falso nueve, con Keita e Felipe Anderson a supporto.

Probabili formazioni

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Gazzola, Bianco, Acerbi, Longhi; Taider, Biondini, Missiroli; Sansone, Zaza, Berardi.  
A disposizione: Polito, Pomini, Cannavaro, Caselli, Donis, Chibsah, Brighi, Lazarevic, Floro Flores, Floccari. Allenatore: Di Francesco.
Squalificati: Magnanelli
Indisponibili: Pegolo, Terranova, Vrsaljko, Peluso, Antei, Cannavaro.

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, Mauricio, De Vrij, Radu; Biglia, Parolo, Cataldi; Felipe Anderson, Mauri, Keita.  
A disposizione: Berisha, Strakosha, Konko, Cavanda, Braafheid, Novaretti, Onazi, Ederson, Ledesma, Perea, Klose. Allenatore: Pioli.
Squalificati: -
Indisponibili: Lulic, Gentiletti, Djordjevic, Pereirinha.

Nessun commento: