16 gen 2015

Lazio vs Napoli, probabili formazioni e statistiche.


L'amarezza del pareggio nel derby di Roma è ormai archiviata. La Lazio si è imposta in coppa Italia contro il Torino ed è approdata ai quarti di finale. L'inizio di fuoco contro Inter, Sampdoria e Roma non è ancora finito, ci aspetta una nuova difficile sfida, questa volta con il Napoli di Benitez. In attesa di un difensore centrale, la Lazio perde F. Anderson e De Vrij per infortunio e Marchetti per squalifica. Sfortunato colpo per una squadra che sta lottando con le unghie e con i denti per il terzo posto in classifica.

Statistiche

La Lazio ha raccolto un solo punto nelle ultime quattro sfide di campionato contro il Napoli. Le ultime cinque sfide tra queste due squadre hanno visto una media di 4.2 gol a partita. Le ultime otto sfide all’Olimpico hanno visto tre vittorie per parte e due pareggi. In precedenza i biancocelesti avevano messo insieme sei vittorie di fila in casa contro il Napoli. La Lazio ha vinto cinque delle ultime sei gare di campionato in casa (una sconfitta contro la Juventus 0-3).
Il Napoli non ha mai ripetuto lo stesso risultato nelle ulitme cinque gare in trasferta di campionato. Inoltre gli azzurri sono stati sconfitti solo una volta nelle ultime sette gare lontano da Napoli (3V, 3N). I campani hanno segnato 18 reti nella mezz’ora finale delle gare fin qui disputate, un primato tra le 20 squadre di A. 372 contrasti effettutati dalla Lazio, nessuna squadra ha fatto meglio finora.
Il Napoli ha realizzato 243 tiri (escl. respinti) dopo 18 giornate, primato nel campionato in corso. Gonzalo Higuaín ha segnato cinque gol tra andata e ritorno lo scorso anno contro la Lazio, sua vittima preferita nel massimo campionato.

Pre-tattica

Qui Lazio - Modulo: 4-3-3
Biancocelesti che, archiviato il pari nel derby, hanno espugnato ieri il campo del Torino accedendo così ai quarti della Tim Cup. Intanto a Formello due brutte notizie per Mister Pioli. La prima è lo stop forzato di Felipe Anderson per le prossime tre settimane: il brasiliano, sottoposto oggi a controlli strumentali, ha riportato un infortunio al ginocchio. In campionato contro il Napoli poi non ci sarà De Vrij, afflitto dalla fascite plantare e dunque l'olandese sarà rimpiazzato da Cavanda. Il tecnico poi schiererà Onazi in mediana ed ai lati del tridente si affiderà a Candreva e Mauri, seppur quest'ultimo oggi non si sia allenato per un lieve affaticamento. Al centro dell'attacco ancora Djordjevic, favorito su Klose. Indisponibili Gonzalez, Ederson, Braafheid, Gentiletti, Mauri, De Vrij e Ciani, squalificato Marchetti.

Qui Napoli - Modulo: 4-2-3-1
Allenamento mattutino oggi a Castelvolturno per la compagine azzurra, che prepara la sfida dell'Olimpico. Mister Benitez contro la Lazio deve ovviare alle assenze in difesa di Britos per squalifica e di Ghoulam impegnato in Coppa d'Africa, allora sulla sinistra potrebbe fare il suo esordio il nuovo acquisto Strinic. In avanti Hamsik e Mertens favoriti su De Guzman e Gabbiadini per appoggiare con Callejon l'azione offensiva di Higuain. Indisponibili Insigne, Michu e Zuniga.

Probabili formazioni 

Lazio (4-3-3) Berisha, Basta, Radu, Cana, Cavanda; Parolo, Biglia, Onazi; Candreva, Djordjevic, Keita. All. Pioli
A disp: Strakosha, Konko, Novaretti, Pereirinha, Cataldi, Ledesma, Klose.
Squalificati: Marchetti
Indisponibili: Gentiletti, Anderson, Ederson, Ciani, Gonzalez, Lulic, Braafheid, De Vrij, Mauri.

Napoli (4-2-3-1) Rafael Cabral, Maggio, Koulibaly, Albiol, Strinic; Gargano, David Lopez, Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain. All. Benitez
A disp: Andujar, Colombo, Mesto, Henrique, Inler, Radosevic, De Guzman, Jorginho, Gabbiadini, Zapata. 
Squalificati: Britos
Indisponibili: Zuniga, Insigne, Michu, Ghoulam.

Nessun commento: