30 gen 2015

Cesena vs Lazio probabili formazioni e statistiche.

Domenica 1 febbraio ore 15, allo stadio Dino Manuzzi di Cesena, si affrontano la formazione di casa e la Lazio di Stefano Pioli, per la gara numero 21 del campionato italiano di Serie A.
Se la Lazio pensa di trovare una squadra più agevole, si sbaglia di grosso. 
La concentrazione è fondamentale nelle partite contro chi sta lottando per la salvezza. 
Le cosidette "piccole" possono nascondere molte più insidie delle squadre dai nomi blasonati. Il Cesena ha collezionato 4 punti nelle ultime 5 partite, e sono riusciti ad avere la meglio sul Parma nell’ultima uscita rialzando così la testa; ora di fronte la Lazio di Pioli che nelle ultime 5 gare ha collezionato 8 punti e che si trova a ridosso della terza posizione, non faranno altro che giocarsela a viso aperto. 
La Lazio sentirà la pressione della vittoria che tutti si aspettano, un passo falso e si passerà dalle stelle alle stalle. Obiettivo: restare con i piedi per terra e giocarsela con umiltà.

Statistiche

Solo 9 i precedenti in Emilia tra i padroni di casa e i laziali in archivio, con un bilancio più che equilibrato: una vittoria per parte e ben 7 pareggi. L’ultimo precedente risale alla giornata numero 4 della stagione 2011/2012 con i gol di Hernanes e Klose a rispondere a Mutu e portare a casa i 3 punti.
Il Cesena di Di Carlo ha macinato sin qui 7 punti in casa sui 12 totali, mentre la Lazio di Pioli dei 34 punti incamerati finora ne ha guadagnati solo 13 lontano dalle mura amiche. Appena 6 i gol siglati in Cesena-Lazio con 3 reti emiliane e 3 della Lazio, mentre il momento più propizio per andare in gol sembra essere il quarto d’ora di gioco tra il 46′ e il 60′. Le statistiche medie a incontro parlano di sostanziale superiorità dei biancocelesti nel possesso palla (43 vs 57), nel numero di tiri (3/8 vs 6/14), come anche nella pericolosità (34,8 vs 54,7). Venendo ai singoli e ai probabili marcatori occhio ai soliti Defrel e Brienza nella formazione di casa, mentre tra i biancocelesti i più pericolosi saranno Klose e Candreva.

Pre-tattica 

Qui Cesena - Modulo: 4-3-1-2
Vittoria contro il Parma che ha restituito morale ai romagnoli per la scalata verso la salvezza. Mister Di Carlo contro la Lazio potrebbe confermare l'11 che ha vinto in Emilia, anche se torna arruolabile De Feudis per la regia. Indisponibili Marilungo, Tabanelli, Valzania e Succi, recuperabili Lucchini e Giorgi usciti acciaccati dal Tardini.

Qui Lazio - Modulo: 4-3-3
In Romagna Mister Pioli deve fare i conti con le squalifiche di Radu e Biglia, che dovrebbero essere rimpiazzati rispettivamente da Mauricio e Ledesma. Il difensore in Tim Cup ha subito una forte contusione al costato, ma oggi si è allenato sul campo di Formello. Inoltre da monitorare le condizioni di De Vrij, sempre afflitto dalla fascite plantare. In attacco con l'infortunio di Djordjevic, sarà Klose il riferimento centrale per i biancocelesti.

Probabili formazioni


Cesena (4-3-1-2): Leali, Perico, Lucchini, Krajnc, Renzetti, Giorgi, Cascione, Pulzetti, Brienza, Defrel, Djuric. Allenatore: Di Carlo.
In panchina: Agliardi, Bressan, Volta, Capelli, Nica, Magnusson, Cazzola, Zè Eduardo, De Feudis, Carbonero, Rodriguez, Moncini. 
Squalificati: -
Indisponibili: Marilungo, Tabanelli, Valzania, Succi.

Lazio (4-3-3): Marchetti, Basta, Cana, Mauricio, Cavanda, Parolo, Ledesma, Onazi, Candreva, Klose, Mauri. Allenatore: Pioli.
In panchina: Berisha, Strakosha, Konko, De Vrij, Pereirinha, Onazi, Gonzalez, Ederson, Keita. 
Squalificati: Radu, Biglia
Indisponibili: Gentiletti, Ciani, Braafheid, Lulic, Felipe Anderson, Djordjevic, Cataldi.

Nessun commento: