05 dic 2014

Parma vs Lazio probabili formazioni e statistiche.




Il 14° turno di campionato vede di fronte il Parma di Donadoni contro la Lazio di Pioli. 
I biancocelesti hanno bisogno di fare punti per non perdere terreno in classifica, Napoli, Genoa e Sampdoria sono in un ottimo momento di forma. E la Fiorentina è tornata a farsi sentire. La zona alta necessita di vittorie. I gialloblu, mai così vicini alla retrocessione negli ultimi 10 anni, non possono permettersi altri passi falsi, Donadoni è ad un bivio, così come la sua squadra, ma la Lazio dell'ex Parolo non può fare sconti. 
La vittoria è l'unica via possibile, vale per la Lazio e per il Parma.

Statistiche 

Il Parma ha vinto solo una delle ultime nove partite giocate contro la Lazio in Serie A. In generale, i biancocelesti si sono imposti in 18 dei 46 precedenti con gli emiliani nella massima serie, perdendo 14 volte. Tre pareggi nelle ultime quattro sfide di campionato al Tardini tra queste due squadre – in mezzo la vittoria del Parma nel marzo 2012. Nell’ultima gara di campionato, il Parma è stato sconfitto per l’undicesima volta in stagione (record negativo nei cinque maggiori campionati europei).
La Lazio ha mancato l’appuntamento con il gol nelle ultime due partite di campionato, dopo che aveva sempre segnato nelle precedenti sette (con una media di 2.4 a partita). Il Parma ha la peggior difesa dei cinque migliori campionati europei con 32 gol subiti, almeno quattro in più di ogni altra squadra. Lazio e Parma sono le due squadre che hanno utilizzato più giocatori diversi come titolari in questo campionato, ben 25.
Il Parma è anche la squadra che ha utilizzato più giocatori diversi come sostituti (19). Sono sei i gol realizzati alla Lazio da Antonio Cassano in Serie A, nessuno di questi con la maglia del Parma. Alessandro Lucarelli ha esordito in Serie A contro la Lazio, nel 1998, quando vestiva la maglia del Piacenza. Marco Parolo ha giocato due stagioni con il Parma: per lui 72 presenze e 11 gol in gialloblu.

Pre-tattica

Qui Parma - Modulo: 3-5-2
Oggi a Collecchio collaudo sul campo in vista della sfida contro la Lazio. Si sono allenati regolarmente in gruppo Jorquera e Mirante, invece differenziato per Paletta e Cassani. Proseguono i rispettivi percorsi riabilitativi Coda e Ghezzal, a riposo Biabiany. Domenica Donadoni non potrà contare su Felipe squalificato, torna invece arruolabile Acquah. Infine in attacco Palladino va verso la conferma come spalla di Cassano.

Qui Lazio - Modulo: 4-3-3
Questa mattina a Formello è tornato a lavorare in gruppo Klose, smaltito il mal di schiena degli ultimi giorni. Il tedesco contendo a Djordjevic il posto al centro dell'attacco biancoceleste, ma non è da escludere a Parma l'ipotesi delle due punte con Mauri trequartista. Contro i ducali torna Lulic nell'11 di partenza, scontata la squalifica. Mister Pioli però farà a meno di Candreva nelle prossime settimane: il centrocampista martedì è stato sottoposto ad accertamenti che hanno evidenziato una lesione muscolare alla coscia. Ai box Gentiletti, Pereirinha e Ciani.

Probabili formazioni

Parma (3-5-2): Mirante; Santacroce, Lucarelli, Costa; Ristovski, J. Mauri, Lodi, Acquah, De Ceglie; Cassano, Palladino. All.: Donadoni
A Disp: Iacobucci, Cordaz, Mendes, Rispoli, Gobbi, Galloppa, Mariga, Jorquera, Bidaoui, Souza, Belfodil, Pozzi.
Squalificati: Felipe
Indisponibili: Biabiany, Cassani, Coda, Ghezzal, Paletta

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, De Vrij, Radu, Braafheid; Parolo, Biglia, Lulic; F. Anderson, Djordjevic, Mauri. All.: Pioli
A Disp: Berisha, Strakosha, Novaretti, Cana, Konko, Cavanda, Ledesma, Onazi, Gonzalez, Ederson, Keita Balde, Klose.
Squalificati: -
Indisponibili: Gentiletti, Cataldi, Ciani, Pereirinha, Candreva

Nessun commento: