19 dic 2014

Inter vs Lazio probabili formazioni e statistiche.



E' il momento della verità: Quanto vale la Lazio di Pioli? Quale occasioni migliore se non una trasferta a San Siro per dimostrarlo. L'ex Mancini è pronto a dare battaglia, l'Inter come la Lazio ha bisogno dei tre punti per chiudere al meglio il 2014. Pioli dovrà fare a meno di Biglia e Candreva, due punti fermi dell'11 titolare. 6 punti di differenza, ma i nerazzurri sono in crescita, i biancocelesti dovranno avere la giusta cattiveria, quella vista nel secondo tempo contro l'Atalanta, solo così contrasteranno le qualità di Palacio e compagni.
Domenica 20.45, Inter-Lazio per un posto in Europa. 

Statistiche

Sono 142 i precedenti in Serie A tra Inter e Lazio: i nerazzurri si sono imposti 58 volte, 33 i successi biancocelesti. 51 invece i pareggi tra le due compagini – contro nessun’altra squadra i nerazzurri hanno pareggiato più partite. L’ultimo pareggio tra Inter e Lazio nella massima serie risale al marzo 2008: da allora sette successi per i lombardi e cinque affermazioni dei capitolini. L’Inter ha vinto otto delle ultime nove sfide casalinghe con la Lazio in campionato – in mezzo il successo dei biancocelesti nel maggio 2013.
I nerazzurri hanno vinto solo una delle ultime cinque gare casalinghe di campionato; nelle altre quattro hanno sempre subito almeno due reti. La Lazio viene da due successi consecutivi; per la squadra di Stefano Pioli un solo gol al passivo nelle ultime tre giornate. I biancocelesti hanno perso solo una delle ultime sei gare esterne di campionato (tre vittorie, due pareggi); in tre di queste non hanno subito alcun gol. La Lazio è la squadra della Serie A che ha segnato più gol con i propri centrocampisti: 16, inclusi tutti gli ultimi cinque.
Già sei reti per Stefano Mauri, a un gol di distanza dal suo record in un singolo campionato, stabilito col Brescia nel 2003/04. Rodrigo Palacio ha segnato sei gol in otto sfide di campionato contro la Lazio; contro i biancocelesti, il 10 maggio scorso, sono arrivate le sue ultime due reti in Serie A (da allora 14 presenze senza segnare). Mateo Kovacic ha completato 50 dribbling in questo campionato: nessun giocatore ha fatto meglio finora.

Pre-tattica

Qui Inter - Modulo: 4-3-1-2
A Verona prima vittoria in campionato della gestione Mancini. Nerazzurri ora concentrati sulla Lazio e alla Pinetina si svolge un lavoro molto intenso sul campo. E' rientrato intanto da martedì in gruppo Hernanes, possibile convocazione allora del brasiliano contro i biancocelesti invece Jonathan tornerà a disposizione ad inizio Gennaio. Il tecnico domenica sera potrebbe confermare Kuzmanovic e D'Ambrosio nella formazione di partenza. Infine in attacco Osvaldo sarà assente per motivi di famiglia. 

Qui Lazio - Modulo: 4-3-3
A Formello oggi è tornato in gruppo Lulic, il bosniaco negli ultimi giorni si era allenato a parte per un lieve affaticamento. Mister Pioli contro l'Inter ritrova Parolo dopo la squalifica, non verrà rischiato invece Biglia: l'argentino punta a recuperare dalla lesione muscolare per il derby capitolino, allora a San Siro in regia potrebbe essere confermato Ledesma. In attacco serrato ballottaggio Djordjevic-Klose, con Mauri e Anderson ai lati del tridente. Indisponibili Candreva, Ederson, Braafheid, Gentiletti, Ciani e Pereirinha.

Probabili formazioni 

Inter (4-3-1-2): Handanovic; D'Ambrosio, Ranocchia, Juan Jesus, Nagatomo; Guarin, Medel, Kuzmanovic; Kovacic; Icardi, Palacio. All.: Mancini.
A disp: Carrizo, Vidic, Andreolli, Campagnaro, M Baye, Dodò, M' Vila, Krhin, Obi, Hernanes, Bonazzoli.
Squalificati: -
Indisponibili: Jonathan, Osvaldo. 

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, De Vrij, Cana, Radu; Parolo, Ledesma, Lulic; Felipe Anderson, Klose, Mauri. All.: Pioli.
A disp: Berisha, Strakosha, Novaretti, Cavanda, Konko, Gonzalez, Cataldi, Onazi, Keita, Djordjevic
Squalificati: -
Indisponibili: Ciani, Gentiletti, Pereirinha, Candreva, Ederson, Braafheid, Biglia. 

Nessun commento: