07 nov 2014

A caccia di conferme. Empoli vs Lazio probabili formazioni e statistiche.


La Lazio di Stefano Pioli è a caccia di conferme, la vittima dell'11° giornata dovrà necessariamente essere l'Empoli di mister Sarri. Impresa facile? No, non direi, i toscani sono un gruppo compatto e molto equilibrato, arrivano però da tre sconfitte consecutive e riscatto sarà sicuramente la parola d'ordine. 
La Lazio, quasi troppo bella per essere vero, è una squadra coesa proprio come il nostro "amatissimo" presidente ha sempre dichiarato di volere. Pioli sta facendo un ottimo lavoro in ogni reparto. Il difensivo è il più colpito dagli infortuni, mancano infatti due giocatori di livello come Basta e Gentiletti, ma Ciani e Cavanda seppur con qualche sbavatura stanno facendo buona copertura. In attesa del ritorno di Keita, Klose e Djordjevic si scambiano complimenti a suon di gol. Gli elogi sono tanti da ogni parte del mondo, arrivano apprezzamenti di ex giocatori biancocelesti e giornalisti amanti del pallone, ma la Lazio deve restare concentrata, con i piedi per terra, la Roma, il secondo posto è li a pochi passi e l'Empoli è lo scoglio da superare.

Statistiche 

Solamente 7 i precedenti archiviati nella cornice del Castellani con i padroni di casa che hanno fatto bottino pieno in 2 occasioni, tante quante le vittorie dei biancocelesti, mentre il pari è maturato complessivamente in 3 occasioni. L’ultimo precedente risale alla giornata 22 della stagione 2007/2008, gara che terminò sul 1-0 per i padroni di casa con gol di Vannucchi.
L’Empoli di Sarri nonostante l’osticità del Castellani ha collezionato solo 4 punti in casa frutto di una vittoria netta sul Palermo e di un pari strappato al Milan. 16 i gol messi a segno complessivamente dalle due formazioni con l’equilibrio anche su tale fronte: 8 marcature a favore della squadra di casa e 8 siglate dai laziali, mentre il momento più favorevole al gol nell’arco dei 90′ minuti sembra essere l’ultimo quarto d’ora di gioco. Venendo ai singoli, primo marcatore in casa Lazio Antonio Candreva e Klose, mentre tra i toscani di Sarri spicca su tutti Tavano.
L’Empoli dovrà mettercela davvero tutta per fermare una squadra in salute, fisica e mentale, come la Lazio. Il campo potrebbe, nonostante i numeri, aiutare i toscani che, tuttavia, non partono favoriti.

Pre-tattica 

Qui Empoli - Modulo 4-3-1-2
Mister Sarri domenica deve rimpiazzare Tonelli in difesa perchè squalificato, in pole c'è Barba favorito su Bianchetti. Da ieri si allena col gruppo Sepe, che potrebbe riprendere posto tra i pali a discapito di Bassi. Prosegue il recupero Verdi, afflitto da un problema addominale; indisponibile Guarente.

Qui Lazio - Modulo 4-3-3
In casa biancoceleste lo staff medico lavora ai recuperi di Basta e Radu per la trasferta in Toscana, ma si proceda con cautela ed i due calciatori dovrebbero rivedersi dopo la sosta per le Nazionali. In difesa Mister Pioli ritrova arruolabile Cavanda dopo la squalifica. Djordjevic dovrebbe tornare in avanti nonostante la doppietta del tedesco nella partita contro il Cagliari. Infine, Marchetti alza bandiera bianca: Berisha scalda i guanti.

Probabili formazioni 

Empoli (4-3-1-2): Bassi; Laurini, Barba, Rugani, Mario Rui; Vecino, Valdifiori, Croce; Zielinski; Pucciarelli, Maccarone. Allenatore: Sarri.
A disposizione: Sepe, Pugliesi, Bianchetti, Hysaj, Perticone, Sepe, Moro, Signorelli, Laxalt, Tavano, Verdi, Mchedlidze, Aguirre. 
Sqaulificati: Tonelli
Indisponibili: Guarente

Lazio (4-3-3): Berisha; Cavanda, De Vrij, Ciani, Braafheid; Parolo, Biglia, Lulic; Candreva, Djordjevic., Mauri.  Allenatore: Pioli.
A disposizione:Strakosha, Pereirinha, Cana, Novaretti, Konko, Cataldi, Ledesma, Ederson, Onazi, Gonzalez, Felipe Anderson, Klose.
Squalificati: -
Indisponibili:  Gentiletti, Radu, Basta, Keita, Marchetti

Nessun commento: