24 ott 2014

Lazio vs Torino probabili formazioni e statistiche





Al match delle 18:00 di domenica 26 ottobre, la Lazio arriva carica di positività, il morale è alle stelle dopo le tre vittorie consecutive, e di certo Pioli non vorrà lasciarsi scappare l'occasione di eguagliare il record, di 4 vittorie di fila, dell'ex Petkovic. Ma oltre ai granata carichi dal buon andamento in Europa league e dalla vittoria sofferta contro l'Udinese, c'è da considerare l'emergenza infortuni che rende ancor più difficile l'impresa del poker.

Stastiche 
118 precedenti tra Lazio e Torino – 30 successi laziali, 37 quelli dei torinesi. Sono 51 i pareggi tra queste due formazioni in Serie A: contro nessuna squadra i granata hanno diviso più volte la posta in campionato. Lazio senza vittoria con i granata dal settembre 2008 (3-1 a Torino). Due sconfitte e tre pareggi da allora ad oggi. Torino sempre in gol nelle ultime sei gare di Serie A contro la Lazio.
L’ultima vittoria del Torino in trasferta contro la Lazio in campionato risale al novembre 1993, 1-2 il finale. Da allora, in 10 confronti all’Olimpico ci sono stati tre successi dei padroni di casa e sette pareggi, incluse tutte le ultime quattro sfide. I biancocelesti hanno mancato l’appuntamento con il gol solo una volta nelle ultime 15 partite di A contro il Torino in casa. Con 23 cartellini (21 gialli, due rossi), la Lazio è la squadra che ne ha ricevuti di più in questo campionato.
Antonio Candreva ha messo lo zampino in tutte le ultime quattro marcature della Lazio in campionato (un gol, tre assist). In particolare, Candreva ha fatto cinque assist fino a questo momento, più di ogni altro giocatore in questa Serie A. Kamil Glik ha segnato il suo primo gol in Serie A proprio contro la Lazio all’Olimpico, nell’ottobre 2012. Fabio Quagliarella ha trovato il gol in tutte le ultime quattro presenze in Serie A: non ha mai segnato per cinque gare di campionato di fila in carriera.

Pre-Tattica

Qui Lazio - Modulo: 4-2-3-1
Una tonsillite ferma Stefano Mauri: il centrocampista biancoceleste si sta sottoponendo ad una cura antibiotica e non ci sarà contro il Torino. Preoccupano anche le condizioni di Candreva, rientrato solo oggi ad allenarsi a Formello dopo un forte attacco influenzale. Il centrocampista resta comunque in dubbio per una maglia da titolare. Intanto hanno lavorato anche oggi sul campo Lulic e Cana smaltiti i rispettivi acciacchi, ma l'albanese è in ballottaggio con Ciani reduce da un'ottima partita a Firenze. Mister Pioli si affiderà a Onazi in mediana, utilizzando poi Parolo come vertice alto del centrocampo laziale. Infine nessuna nuova dalla infermeria, dove proseguono i rispettivi piani di recupero Basta, Gentiletti e Keita.

Qui Torino -  Modulo: 3-5-2
Granata che continuano a entusiasmare in EL, ieri vittoria sull'HJK Helsinky e sette punti nel girone. Intanto questa mattina in Sisport gruppo agli ordini di Mister Ventura, invece lavoro a parte per Basha e Gazzi con quest'ultimo frenato da elongazione muscolare alla coscia destra che lo costringerà ad uno stop di circa una settimana. Recuperati invece Barreto e Larrondo, entrambi gli attaccanti sono arruolabili per Roma.

Probabili formazioni
  
Lazio (4-3-3): Marchetti; Cavanda, Cana, De Vrij, Radu; Parolo, Biglia, Lulic; Felipe Anderson, Candreva, Djordjevic. All.: Pioli
Panchina: Berisha, Braafheid, Ciani, Novaretti, Pereirinha, Konko, Cataldi, Ledesma, Gonzalez, Ederson, Onazi, Klose.
Squalificati: Cana
Indisponibili: Gentiletti, Basta, Keita, Mauri

Torino (3-5-2): Gillet; Bovo, Glik, Moretti; Bruno Peres, Nocerino, Darmian, Vives, Sanchez Mino; Quagliarella, Amauri. All.: Ventura
Panchina:  Padelli, Castellazzi, Gaston Silva, Jansson, Maksimovic, Molinaro, Ruben Perez, Benassi, Farnerud, Martinez, Larrondo, Barreto.
Squalificati: El Kaddouri
Indisponibili: Basha, Gazzi,Masiello

Nessun commento: