01 mag 2014

Mauri e la Lazio ancora insieme. Il rinnovo è vicino.

Stefano Mauri e la Lazio ancora insieme, è questo lo scenario prospettato stamani dal Corriere dello Sport. Il brianzolo l'aveva detto subito dopo la vittoriosa trasferta di Livorno: “Il rinnovo? Spero di vedere il presidente a breve, non ci saranno problemi”. E così sarà. L'incontro con il patron capitolino è nell'aria, così come la firma che potrebbe arrivare a giorni. Un altro anno insieme (difficile che sottoscriva un biennale), con l'aquila sul petto sino al 2015, per togliersi ancora delle soddisfazioni. Il 34enne nativo di Monza, dopo il periodo di sosta forzato dovuto alla squalifica per omessa denuncia, è tornato al top della forma, basti vedere le ultime due reti rifilate a Torino e Livorno nelle ultime settimane. Ha ripreso per mano la squadra, Stefano, da vero capitano. Sorride Reja, felice di poter contare su un jolly di qualità ed esperienza. Dopo il rinnovo ormai scontato di Miro Klose (lo è anche l'ufficializzazione dell'accordo con Keita sino al 2018), la Lazio scioglie così un altro nodo. Tutt'altro che definite, invece, sono le situazioni di Biava e Dias. Il primo sta pensando all'ipotesi di avvicinarsi a casa, il secondo vorrebbe restare al 100%, attende un segnale dalla società che probabilmente non arriverà.

Nessun commento: