04 mag 2014

Lazio vs Verona probabili formazioni

E' il match più delicato di questa fine stagione per i biancocelesti, in ballo c'è l'Europa. Il Verona arriva carico, è la squadra rivelazione del campionato, nessuno avrebbe mai pensato che arrivasse così in alto. Ci vorranno grinta e nervi saldi per portare a casa una vittoria fondamentale.

Statistiche -  Sono 37 le sfide di Serie A tra Lazio e Verona: il pareggio è il risultato che si è verificato più volte (14); completano il quadro 12 successi biancocelesti e 11 veneti. L’ultimo pareggio tra Lazio e Verona, tuttavia, risale al gennaio 1997; da allora quattro vittorie per parte. La Lazio ha vinto le ultime cinque sfide interne di campionato contro il Verona, segnando una media di quattro gol a partita. Nell’ultimo mese la Lazio ha segnato 12 gol e il Verona 13: solo la Roma (15) ha fatto meglio nello stesso periodo, ma con una partita in più.
Il Verona ha vinto quattro delle ultime cinque partite di campionato: in mezzo la sconfitta con la Fiorentina per 5-3. La Lazio ha perso solo una delle ultime 10 partite casalinghe – cinque le vittorie biancocelesti in questo parziale. Finora, il Verona ha concesso 620 tiri agli avversari, almeno 60 in più rispetto a ogni altra squadra.
La Lazio è una delle tre squadre a non avere ancora segnato su calcio di punizione diretto dall’inizio di questo torneo. Antonio Candreva ha segnato cinque gol nelle ultime cinque partite: il laziale è ora il centrocampista più prolifico di questo campionato (12 gol, uno più di Vidal). Luca Toni ha segnato otto gol contro la Lazio in campionato, solo al Parma (nove) ne ha fatti di più in Serie A.

Qui Lazio -  Modulo 4-3-3
A Formello lavoro in gruppo per Mauri, Biava, Klose, Dias, Postiga e Konko che hanno smaltito i rispettivi infortuni, recupera anche Berisha smaltito il fastidio alla schiena. Contro gli scaligeri inoltre il tecnico dei biancocelesti può contare su Radu e Novaretti dopo il turno di stop. Lunedì dovrebbero rivedersi dal 1' minuto Biava e Radu, mentre il tedesco è in ballottaggio con Keita.

Qui Hellas Verona -  Modulo 4-3-3
La squadra gialloblu in campo ieri pomeriggio a Peschiera: lavoro in disparte per Iturbe. L'argentino domenica scorsa ha riportato un importante trauma contusivo alla coscia sinistra ed è in fortissimo dubbio per la gara dell'Olimpico. Si navigherà a vista, come affermato da Pasini (Responsabile Sanitario dell'Hellas Verona), valutando le condizioni di Iturbe quotidianamente. Infine è tornato arruolabile Romulo che pare abbia smaltito le noie muscolari che lo hanno frenato nell'ultimo periodo.

probabili formazioni 

Lazio modulo 4-3-3
Berisha; Konko, Biava, Cana, Radu; Biglia, Ledesma, Lulic; Candreva, Keita, Mauri. all. Reja
A Disp: Marchetti, Strakosha, Ciani, Dias, Novaretti, Cavanda, Pereirinha, Onazi, Gonzalez, Felipe Anderson, Klose.
Indisponibili:  Ederson, Marchetti, Postiga
Squalificati: -

Hellas Verona  modulo 4-3-3
Rafael; Pillud, Marques, Moras, Albertazzi; Sala, Donadel, Hallfredsson; Jankovic, Toni, Marquinho. all. Mandorlini
A Disp: Nicolas, Gonzalez, Agostini, Maietta, Cacciatore, Cirigliano, Donsah, Romulo, Iturbe, Rabusic, Juanito.
Indisponibili: Cacia, Donati, Martinho
Squalificati: -

Nessun commento: