21 mar 2014

C'è un diavolo da addomesticare: Lazio vs Milan probabili formazioni.


La Lazio attende il Milan per un posto in Europa, 23 sono i punti che dovrebbe fare la Lazio per prenotarsi il prossimo anno per l'Europa league, difficile ma non impossibile. Il Milan sta attraversando il momento più complicato dei suoi ultimi 20 anni, si parla di crisi ma non c'è cosa migliore di una vittoria per scacciare i demoni, la Lazio dovrà essere attenta e fare la partita perfetta. 
Secondo quanto riferito da "La voce della Nord", in onda sulle frequenze di Radiosei, il primo tempo sarà interamente dedicato alla protesta nei confronti della dirigenza: torneranno gli striscioni con la scritta 'Libera la Lazio' e le famose domande alla società saranno più di dieci. Inoltre, come ampiamente anticipato nei giorni scorsi, un'accoglienza molto particolare sarà riservata a Clarence Seedorf, preso di mira dalla gente laziale per il rifiuto del lutto al braccio dopo la morte di Gabriele Sandri.

Statistiche - Sono 141 i precedenti in Serie A tra Lazio e Milan: rossoneri nettamente avanti nel bilancio per 60 vittorie a 26. La Lazio ha vinto le ultime due sfide casalinghe col Milan, quando nelle 13 partite precedenti non aveva mai conquistato i tre punti (otto pareggi e cinque sconfitte). La Lazio ha trovato i tre punti in tre delle ultime quattro giornate di campionato, in mezzo la sconfitta casalinga con l’Atalanta. I biancocelesti hanno vinto solo una delle ultime quattro partite di campionato giocate all’Olimpico e sono rimasti senza segnare in due di queste.
Il Milan viene da tre sconfitte consecutive in campionato: non era mai successo con Massimiliano Allegri in Serie A. Inoltre, era dalla stagione 1996/97 che i rossoneri non ottenevano così tante sconfitte in A (11) dopo 28 giornate. I rossoneri non pareggiano fuori casa da sei turni: quattro sconfitte e due successi in questo parziale. La Lazio ha mandato a segno giocatori di 11 nazionalità differenti, un primato in questa stagione in Serie A.
Il Milan invece è la squadra col maggior numero di marcatori finora (16). Keita è il terzo più giovane giocatore ad aver segnato almeno quattro gol in questa stagione nei cinque maggiori campionati europei, dopo Timo Werner dello Stoccarda e Max Meyer dello Schalke. Sette i gol di Giampaolo Pazzini contro la Lazio in campionato: a nessuna squadra ha segnato di più in Serie A.

Qui Lazio -  Modulo:4-3-3
A Formello secondo giorno di assenza per Marchetti frenato dall'influenza, ci sarà Berisha. Mister Reja contro il Milan torna a disporre di Candreva e Dias, infatti il brasiliano si è riaggregato al gruppo da martedì dopo l'infortunio subito contro il Sassuolo. Hanno ripreso ad allenarsi con i compagni anche Cana, Perea e Postiga, per quest'ultimo possibile prima convocazione domenica da quando è arrivato a Roma.

Qui Milan -  Modulo:4-3-1-2
A Milanello squadra in campo questa mattina per l'allenamento: ancora palestra per Montolivo, Petagna e Abate, mentre Bonera ha lavorato in campo con i compagni. Mister Seedorf vara nuove idee tattiche e la possibilità di schierare dal 1' minuto contro la Lazio il tandem Balotelli-Pazzini. A Roma mancherà Abbiati squalificato, tra i pali della porta rossonera ci sarà Amelia. Infine procede bene il recupero di El Shaarawy che a breve potrà riprendere il lavoro col gruppo. 

probabili formazioni 

Lazio  (4-3-3) Berisha; Konko, Biava, Dias, Radu; Gonzalez, Ledesma, Biglia; Keita, Klose, Lulic. All: Reja.  
A disposizione: Strakosha, Cavanda, Novaretti, Ciani, Cana, Onazi, Kakuta, Mauri, Candreva, Felipe Anderson, Perea, Postiga 
Squalificati: -
Indisponibili: Marchetti, Ederson


Milan (4-3-1-2) Amelia; De Sciglio, Rami, Zapata; Emanuelson; Poli, De Jong, Muntari; Kakà; Pazzini, Balotelli. All. Seedorf 
A Disposizione: Gabriel, Bonera, Mexes, Silvestre, Zaccardo, Constant, Essien, Montolivo, Honda, Saponara, Taarabt, Robinho. 
Squalificati: Abbiati
Indisponibili: El Shaarawy, Petagna, Abate

Nessun commento: