03 gen 2014

Lazio vs Inter probabili formazioni


Sarà Lazio-Inter il posticipo della 18/a giornata di Serie A, ore 18:30 stadio Olimpico di Roma.
Un 2014 che inizia con dei cambiamenti per la prima squadra della Capitale: Il ritorno di Reja affiancato dal vice Bollini, il cambio di modulo e il ritorno da trequartista di Hernanes. La Lazio ha chiuso il 2013  con una sonora sconfitta in quel di Verona, inutile dire quanto sia importante ripartire bene contro gli amici interisti.  L'Inter di Walter Mazzarri ha concluso il 2013 con la vittoria nel Derby della madonnina 1-0 gol di Palacio, e vuole cominciare nella stessa maniera il 2014, battendo la Lazio e continuando la rincorsa al terzo posto, attualmente occupato dal Napoli di Benitez.
Statistiche - Lazio-Inter è una delle classiche della nostra Serie A e quella dell’Epifania sarà la partita numero 161 (la 143/a contando le sole gare disputate nella massima Serie). Il bilancio è decisamente a favore dei nerazzurri che conducono con 65 vittorie totali contro le 39 biancocelesti, 56, invece, sono i pareggi. Nelle 80 gare disputate nella Capitale (71 in Serie A) il bilancio è invertito, con la Lazio che ha fatto valere il fattore “casa” in 29 occasioni, arrendendosi all’Inter solo 21 volte (30 i segni “X”). Inter che non vince all’Olimpico dalla stagione 2009-10, quella del Triplete: 0-2 in dieci con reti di Samuel e Thiago Motta. L’anno scorso, invece, terminò 1-0 e il mattatore della serata fu Miroslav Klose a otto minuti dalla fine.
La prima vittoria nerazzurra a Roma è datata 5 novembre 1933: un perentorio 1-4 firmato dal leggendario Meazza, autore di tutte le reti nerazzurre. Anche la Lazio, però, in quel periodo aveva un grandissimo cannoniere, Silvio Piola, che restituì il “favore” ai milanesi con una tripletta nella stagione successiva e un’altra nel campionato 1942-43. Lasciando da parte quei tempi “mitologici”, il confronto negli anni fra le due squadre ha scritto pagine di storia della nostra Serie A, su tutte il “tragico 5 maggio” per i nerazzurri nella stagione 2001-02: una sconfitta per 4-2 che regalò alla Juventus il titolo. Ronaldo e le sue lacrime, Gresko, Poborský, Simeone sono solo alcuni protagonisti di quello storico pomeriggio. Un’ultima curiosità sui gol segnati all’Olimpico: 205 le marcature totali (108 biancocelesti, 97 nerazzurre) e una media a partita superiore alle 2,5 reti a gara fanno di Lazio-Inter una delle partite più spettacolari del nostro campionato. Visti i presupposti, speriamo di divertirti lunedì sera. 

Qui Lazio - A Formello si sono riaggregati al gruppo Gonzalez e Pereirinha che hanno smaltito i rispettivi acciacchi. I prossimi allenamenti chiariranno l'idea tattica del nuovo tecnico. Possibile un 4-3-2-1 con Konko, Biava, Dias e Radu in difesa; Gonzalez, Ledesma e Lulic a centrocampo con Candreva, Hernanes trequartista e Klose unica punta.

Qui Inter - Primo infortunio del 2014 in casa nerazzurra: si è fermato infatti Taider vittima di una lesione all'adduttore sinistro. Per la gara contro la Lazio tornano arruolabili Alvarez e Milito, inizio dalla panchina per l'attaccante. Squalificato Campagnaro. 


probabili formazioni

Lazio (4-2-3-1) Marchetti; Konko, Dias, Biava, Radu; Ledesma, Gonzalez, Lulic; Candreva, Hernanes; Klose. All. Reja 
A Disposizione: Strakosha, Ciani, Cana, Novaretti, Cavanda, Onazi, Felipe Anderson, Ederson, Keita, Perea, Floccari.
Indisponibili: Mauri
Squalificati: Pereirinha 


Inter (3-5-1-1) Handanovic; Rolando, Ranocchia, Juan Jesus; Jonathan, Zanetti, Cambiasso, Alvarez, Nagatomo; Guarin; Palacio. All. Mazzarri
A Disposizione: Carrizzo, Castellazzi, Wallace, Samuel, Andreolli, Pereira, Kuzmanovic, Mudingayi, Kovacic, Belfodil, Icardi, Milito.  
Indisponibili: Chivu-Mariga-Taider
Squalificati: Campagnaro

Nessun commento: