10 gen 2014

Bologna vs Lazio probabili formazioni

E' il momento di alzare la testa, di ritornare grandi, di risalire la classifica. La vittoria contro l'Inter è ormai alle spalle, giorno dopo giorno si è lavorato a Formello per costruire una Lazio vincente, il Bologna è una squadra ostica soprattutto ora che ha sostituito l'allenatore. Ballardini è un uomo tutto d'un pezzo, pronto a mettere i bastoni tra le ruote alle sue avversarie. Buone notizie per la Lazio ed Edy Reja giungono dal Tribunale nazionale di arbitrato per lo sport. E' stata ridotta, infatti, la squalifica di Stefano Mauri da nove mesi a sei. Il centrocampista, quindi, tornerà a disposizione del tecnico Reja già dal 2 febbraio.

Statistiche -  Nelle ultime sei sfide di campionato tra queste due squadre non si è mai ripetuto lo stesso risultato due volte di fila. L’ultima sfida ha visto i biancocelesti vincere per 6-0 all’Olimpico lo scorso maggio – è stata la peggiore sconfitta del Bologna in Serie A dal 1991, e la vittoria più ampia della Lazio dal 1995. In quella circostanza Miroslav Klose segnò cinque gol: prima di lui, l'ultimo giocatore a realizzare 5 gol in una gara di Serie A fu Roberto Pruzzo nel febbraio 1986. Prima dello 0-0 della scorsa stagione, Bologna e Lazio non pareggiavano al Dall’Ara in Serie A da 14 sfide (sette vittorie per parte).
I felsinei hanno vinto solo una delle ultime otto partite di Serie A, perdendo quattro volte. In casa, tuttavia, i rossoblu hanno subito una sola sconfitta nelle ultime cinque gare di campionato (due vittorie), tenendo tre volte la porta inviolata. Nessun pareggio per la Lazio nelle ultime cinque giornate di campionato: tre sconfitte e due vittorie il bilancio. Nessuna squadra ha vinto meno del Bologna in casa in questo campionato (due partite), mentre la Lazio è, con Catania e Cagliari, una delle tre formazioni ancora a secco di vittorie in trasferta.
Il Bologna è la squadra che ha subito più gol nella prima mezzora di gioco, 15. Rolando Bianchi ha giocato 15 partite di Serie A con la Lazio nella seconda parte della stagione 2007/08, segnando quattro reti. Per lui solo un gol in 14 presenze stagionali col Bologna.

Qui Bologna -  Il tecnico ex Lazio, Cagliari e Genoa, non dovrebbe apportare grosse modifiche di formazione anche se qualcosa si saprà solamente nelle ore precedenti al match. Curci ritornerà tra i pali, con Natali ed Antonsson al centro della difesa e Morleo, preferito a Cech, sull’asse sinistro. Khrin dovrebbe aver scalzato Pazienza e Diamanti agirà alle spalle del duo d’attacco formato da Bianchi e Cristaldo.

Qui Lazio - Nella trasferta emiliana mancheranno Radu per squalifica e Cana per infortunio. Oggi a Formello allenamento a parte per Konko che non è stato convocato, mentre Dias ha saltato la partitella finale a causa di un leggero fastidio al ginocchio. Mister Reja rimpiazzerà il difensore rumeno con Felipe Anderson, dunque scalerà sulla linea della retroguardia biancoceleste il bosniaco Lulic. Conferma per Berisha tra i pali, infatti Marchetti è ai box per una distrazione muscolare alla coscia destra.

probabili formazioni

Bologna (4-3-1-2): Curci; Garics, Natali, Antonsson, Morleo; Koné, Khrin, Perez; Diamanti; Bianchi, Cristaldo.  
A disposizione: Stojanovic, Agliardi, Radakovic, Ferrari, Cech, Crespo, Laxalt, Yaisien, Pazienza, Christodoulopoulos, Moscardelli, Acquafresca. All. Ballardini.
Squalificati: Della Rocca, Mantovani
Indisponibili: Sorensen

Lazio (4-2-3-1): Berisha; Cavanda, Dias, Biava, Lulic; Gonzalez, Ledesma, Candreva, Hernanes, Felipe Anderson; Klose.  
A disposizione: Stratoskha, Novaretti, Pereirinha, Ciani, Onazi, Biglia, Felipe Anderson, Ederson, Keita, Perea, Floccari. All. Reja.
Squalificati: Mauri, Radu
Indisponibili: Marchetti, Cana, Konko

Arbitrerà Celi di Bari.

Nessun commento: