21 dic 2013

Hellas Verona vs Lazio probabili formazioni e statistiche





La Lazio affronta nella 17a giornata del campionato di Serie A (in programma domenica 22 dicembre, ore 15, allo stadio Benteogodi di Verona) l'Hellas Verona che ha stupito tutti in questa prima fase di stagione. A quota 26 punti l'Hellas supera la Lazio di ben 6 punti ed esprime un calcio tecnico e di ottima qualità. La Lazio arriva da una vittoria decisiva contro il Livorno importante soprattutto per le sorti di Vladimir Petkovic ma la stagione biancoceleste resta in salita, vincere vorrebbe dire allontanare il mal di trasferta che non è mai cessato in questo campionato. 

Statistiche - Nelle ultime sette sfide di Serie A tra Verona e Lazio ha sempre vinto la squadra di casa (tre volte i veneti, quattro i biancocelesti). 21 i gol segnati complessivamente dalle due squadre negli ultimi tre precedenti in A: una media di sette a partita. La Lazio ha vinto solo due volte su 18 in casa del Verona in Serie A – l’ultima nell’ottobre 1991. Il Verona ha vinto solo una delle ultime cinque partite di campionato, dopo che aveva ottenuto i tre punti in cinque delle precedenti sei.
La squadra di Mandorlini ha vinto sette delle otto partite casalinghe disputate in stagione – solo la Juventus ha fatto meglio tra le mura amiche. Contro il Livorno, la Lazio è tornata alla vittoria interrompendo un digiuno che durava da sei giornate. La Lazio è una delle tre squadre ancora a secco di vittorie in trasferta quest’anno in Serie A (con Cagliari e Catania).
La squadra di Petkovic ha 10 punti in meno rispetto allo scorso anno dopo 16 giornate. Il Verona già ha incassato sei gol da fuori area su azione – un primato negativo stagionale. Ritorno al gol dopo tre partite di digiuno domenica scorsa per Miroslav Klose, autore della sua quinta doppietta in Serie A.

Qui Verona -  Seduta pomeridiana per i gialloblu: rientro in gruppo per Cacia, smaltito l'affaticamento lamentato negli ultimi giorni. Mandorlini in vista dell'impegno contro la Lazio recupera Jorginho, senza influenza, ed inoltre torna arruolabile anche Jankovic dopo i due turni di stop. Infine Moras ha sostenuto accertamenti che hanno evidenziato solo una contusione al malleolo rimediata a Catania, il greco è pronto contro la Lazio.

Qui Lazio -  Orfani di Hernanes appiedato per un turno dal Giudice Sportivo, i biancocelesti mandano nella mischia il talismano Ederson. Intanto si sono riaggregati al gruppo Dias e Konko dopo gli acciacchi ravvisati contro il Livorno che li avevano costretti martedì a riposare. Il panettone di Petkovic passa per il pandoro di Verona. L'allenatore deve rinunciare anche Radu: il romeno non ce la fa, si arrende alla febbre, non è stato convocato per la trasferta di domani. Una brutta tegola per la Lazio, che sulla corsia di sinistra deve già rinunciare all'infortunato Pereirinha (lesione alla coscia). I forfait costringeranno Konko al cambio di fascia, con Cavanda pronto al ritorno dal primo minuto sulla destra. Al centro la coppia Biava-Cana: l'ex Genoa torna titolare in campionato dopo oltre tre mesi. Biglia favorito su Ledesma.

probabili formazioni
Verona-Lazio, probabili formazioni 22 dicembre 2013
 

Verona (4-3-3): Rafael; Cacciatore, Moras, Maietta, Agostini; Romulo, Jorginho, Hallfredsson; Iturbe, Toni, Gomez. 
A disp.: Mihaylov, Albertazzi, Gonzalez, Rubin, Laner, Donati, Marques, Jankovic, Ragatzu, Donadel, Longo, Martinho, Cacia. All.: Mandorlini 
Squalificati: -
Indisponibili: Cirigliano
 

Lazio (4-3-3): Marchetti; Cavanda, Biava, Cana, Konko; Onazi, Biglia, Ederson; Candreva, Klose, Lulic 
A disp.: Berisha, Strakosha, Ciani, Novaretti, Dias, Ledesma, Felipe Anderson, Perea, Floccari, Keita. All.: Petkovic
Squalificati: Mauri (fino al 2 maggio 2014), Hernanes (1) 

Indisponibili: Gonzalez, Pereirinha, Radu


 
 
Arbitro: Gianpaolo Calvarese (sezione AIA di Teramo)  
Assistenti: Giachero e De Pinto 
Quarto uomo: Meli 
Arbitri addizionali: Nasca e Pairetto.

Nessun commento: