30 nov 2013

Lazio vs Napoli probabili formazioni. Klose e Biava restano ai box.

Lazio! è il momento di mostrare i denti. I biancocelesti ospitano i partenopei nel match valido per la 14° giornata di serie A. Una sfida dal sapore di riscatto per la Lazio e per Petkovic prima del suo (quasi) addio. Mentre Rafa dovrà conquistare una vittoria o almeno un punto per non sentire odore di crisi. 
 Lunedì, 02 dicembre, ore 21:00 Stadio Olimpico.

Statistiche: La Lazio ha battuto il Napoli una sola volta nelle ultime cinque sfide di campionato: due vittorie partenopee e due pareggi completano il parziale. Negli ultimi sette precedenti di Serie A tra queste due squadre non si è mai ripetuto lo stesso risultato: 1-1 nell’ultima sfida (febbraio 2013). All’Olimpico, i biancocelesti hanno vinto nove degli ultimi 13 incontri di campionato con il Napoli, restando senza segnare solo una volta in questo parziale. Nelle ultime sei sfide in casa della Lazio, gli azzurri non hanno mai segnato più di un gol.
La squadra di Petkovic ha vinto solo una delle ultime otto gare di campionato: cinque pareggi e due sconfitte completano il parziale. I biancocelesti sono reduci da due pareggi consecutivi, entrambi per 1-1. Il Napoli arriva da due sconfitte consecutive, entrambe senza gol all’attivo: per gli azzurri una tale combinazione non si verificava in Serie A dal marzo 2009 (tre di fila). In trasferta, invece, gli azzurri hanno segnato appena due gol nelle ultime tre sfide di campionato, dopo che avevano raccolto otto reti nelle precedenti tre.
I partenopei sono la squadra ad aver segnato di più nel quarto d’ora iniziale di partita (otto gol), e in generale nei primi tempi, 16. La Lazio è la compagine di questo campionato ad aver subito più gol da giocatori subentrati dalla panchina, quattro. Il Napoli è la vittima preferita di Sergio Floccari in Serie A: sei gol in 11 incroci con gli azzurri. Gonzalo Higuaín è rimasto a secco di gol nelle ultime quattro presenze in Serie A: per il Pipita è il digiuno più lungo, in campionato, dall’ottobre 2012.

Qui Lazio - Tutta da scoprire la squadra che Petkovic manderà in campo. L'idea è di tornare al 4-1-4-1 con Ciani e Cana al centro della difesa, Konko e Radu ai lati. Ledesma davanti alla difesa in vantaggio su Biglia mentre alle spalle di Floccari (o Perea) agiranno Onazi e Hernanes con Lulic e Candreva larghi. Buone notizie per Klose e Biava che sono recuperati, ma non convocati per lunedì

Qui Napoli - Modulo 4-2-3-1. La squadra azzurra è tornata a lavoro a Castelvolturno dopo la sconfitta di Dortmund. Lo staff medico monitora le condizioni di Marek Hamsik che lamenta una forte infiammazione al piede, resta improbabile vederlo contro la Lazio. Il tecnico cambierà poco rispetto all'undici sceso in campo all'Iduna Park di Dortmund. In difesa, al fianco di Albiol, Fernandez è ancora favorito su Britos, a destra Maggio mentre a sinistra Reveillere potrebbe vincere il ballottaggio con Armero ed esordire in azzurro. A centrocampo Inler e Behrami mentre in attacco - alle spalle di Higuain - Callejon, Pandev e Insigne che si gioca nuovamente una maglia con Mertens.

probabili formazioni

Lazio (4-1-4-1): Marchetti; Konko, Ciani, Cana, Radu; Ledesma; Hernanes Onazi, Lulic, Candreva, Floccari. All. Petkovic. 
A Disp:  Berisha, Strakosha; Dias, Pereirinha, Novaretti; Biglia, Anderson, Gonzalez, Keita, Perea.
Diffidati: Hernanes, Lulic.
Squalificati: Mauri (fino al 2 maggio 2014) 
Indisponibili: Alfaro. 


Napoli (4-2-3-1): Reina; Maggio, Albiol, Fernandez, Armero; Inler, Behrami; Callejon, Mertens, Insigne; Higuain. All. Benitez
A Disp: Rafael, Colombo; Uvini, Cannavaro, Britos; Reveillere, Bariti, Radosevic, Dzemaili; Pandev, Zapata
Diffidati: Britos 
Squalificati: - 
Indisponibili: Zuniga, Mesto, Hamsik.

Arbitro: Bergonzi di Genova.

Nessun commento: