12 set 2013

Lazio vs Chievo probabili formazioni.


E' tutto pronto per la terza giornata di campionato. La Lazio ospita il Chievo Verona. 
I ragazzi di Sannino si sono comportati discretamente nelle prime due giornate, perdendo contro il Napoli e pareggiando a Parma. I veronesi puntano i primi tre punti della stagione 
e potrebbero rappresentare un'insidia per gli uomini di Petkovic, considerando soprattutto che al momento non si è ancora compreso il reale potenziale della squadra romana. La Lazio ha conquistato la coppa Italia e si è cullata troppo della storica vittoria, così è sfumata poi la supercoppa e nelle due giornate si è delineato un quadro spiacevole, una società che per l'ennesima volta ha indebolita la rosa anzichè rinforzarla. Così è evidente il vuoto in difesa non compensato dagli acquisti e un vice Klose mancato.
Con il caso Berisha e il mancato acquisto di Yilmaz, Lotito non ha certo fatto passi avanti verso una tifoseria che non ha mai gradito i suoi metodi, la sua gestione e le sue uscite pubbliche, si attende infatti una dura contestazione, il popolo biancoceleste ha voglia di una guida sicura e pronta a sacrificare i propri "principi morali" per il salto di qualità. Nella settimana del centenario di Piola, i tifosi vogliono ricordare a Lotito cosa vuol dire portare avanti, a testa alta, il nome di Roma.



Petko ha in mente un 4-4-1-1. Dietro l’unica punta Klose, una formazione dai piedi buoni e dalla gran corsa. L’estro e la fantasia è affidato a Candreva vista la squalifica di Hernanes.  Ledesma di nuovo in campo, Lulic garantisce la consueta spinta, con Onazi titolare dal primo minuto. E' ancora incerto lo schieramento in difesa. Probabili Cana e Biava, e il recuperato Konko. Invece sarà assente Radu per una lesione al ginocchio che costringerà il rumeno ad uno stop di circa otto settimane. Al posto di Hernanes, dovrebbe ritrovare spazio dal 1' minuto Ederson che scalpita. In panchina oltre ai nuovi acquisti Perea e Anderson, ci saranno i giovani campioni primavera Tounkara e Keità.


Il Chievo proverà a spaventare i padroni di casa con lo spauracchio Paloschi, reduce da una strepitosa doppietta nella seconda di campionato contro il Napoli. Dovrà fare però molto di più il suo partner Thereau se vorranno impensierire i biancocelesti. Centrocampo affidato ai nazionali Hetemaj e Radovanovic, giocatori di buonissima tecnica e di un gran tiro da fuori che potrebbero riservare ulteriori insidie. Sannino molto probabilmente porterà anche gli ultimi arrivati Ardemagni e Bernardini.

probabili formazioni

Lazio (4-4-1-1) - Marchetti; Konko, Biava, Cana, Cavanda; Candreva, Onazi, Ledesma, Lulic; Ederson; Klose. Allenatore: Petkovic. A disposizione: Berisha, Strakosha, Dias, Ciani, Novaretti, Gonzalez, Crecco, Floccari, Keita, Tounkara.
Indisponibili: Radu, Biglia, Felipe Anderson Squalificati: Hernanes, Mauri Diffidati: Nessuno

Chievo (4-4-2) - Puggioni; Sardo, Papp, Cesar, Dramé; Sestu, Radovanovic, L. Rigoni, Hetemaj; Thereau, Paloschi. Allenatore: Sannino.  
A disposizione: Silvestri, Squizzi, Frey, Claiton, Parnic, Lazarevic, Bentivoglio, Bernardini, Improta, Estigarribia, Acosty, Pellissier, Ardemagni
Indisponibili: Dainelli, Kupisz Squalificati: Nessuno Diffidati: Nessuno

ARBITRO: Gianpaolo Calvarese (sez. Teramo)
ASSISTENTI: Liberti, Meli
IV UOMO: Stallone
ADD: Tagliavento, Ghersini

Nessun commento: