10 apr 2013

Serve un'impresa. Lazio vs Fenrbahce probabili formazioni.




Non c'è un attimo di respiro per gli uomini di Petkovic. Reduci dal pareggio nel derby della Capitale, sono tornati subito al lavoro per prepare al meglio la partita contro il Fenerbahce. I biancocelesti sono consapevoli che servirà un'impresa. Si presentano ai quarti di ritorno consci delle loro capacità.
A causa della sentenza emessa dalla Disciplinare dell'Uefa, il match si giocherà a porte chiuse. Proprio per questo la squadra sarà scortata dalla Curva Nord allo stadio. L'appuntamento è alle 18 al centro sportivo di Formello. Per dare morale ai ragazzi a poche ore dal match. Subito dopo i tifosi potranno seguire la partita su un maxischermo allestito sotto la Curva Nord. Lo annuncia Lazio Style Radio. I tifosi biancocelesti, dunque, potranno stare vicini alla propria squadra nonostante le porte chiuse.
Possiamo dirlo – annuncia Fabrizio Piscitelli, uno dei leader della Nord, a radiosei – domani oltre al corteo che accompagnerà la squadra all’Olimpico, ci sarà anche la possibilità di vedere la gara attraverso un maxischermo che verrà posizionato all’esterno della Curva Nord”.
Sarà la seconda sfida dopo Lazio-Stoccarda che la prima squadra di Roma giocherà senza pubblico. Giocare a porte chiuse dopo lo 0-2 subito nell'andata, sarà certamente uno svantaggio, ma le potenzialità per passare i quarti ci sono tutte. 
All’andata i turchi hanno segnato due reti. Fino a quel momento la Lazio era imbattuta nel torneo. Serve grinta. Serve un gol nei primi minuti per mettere pressione agli avversari e tentare di raggiungere la qualificazione. E' il momento di osare. Petkovic non potrà disporre di Onazi e Mauri squalificati, giocheranno invece i tre squalificati per il prossimo turno di Serie A contro la Juventus: Lulic, Biava e Radu. Finalista in Coppa Italia, l'obiettivo Europa resta il più importante. Il mister recupera anche Floccari che potrebbe giocarsi le due maglie disponibile insieme a Hernanes e Kozak. Ma il dubbio resta Klose, dopo la botta subita nel derby potrebbe accomodarsi in tribuna. 
Kocaman si affida ancora al 4-2-3-1 che si è visto nella gara d’andata. Gonul, Korkmaz, Yobo e Ziegler comporranno il pacchetto difensivo. In mediana confermata la coppia Topal-Meireles, mentre alle spalle dell’unica punta Webò si muoveranno Kuyt, Cristian e Erkin, che sostituirà Moussa Sow. Il senegalese è rimasto a Istanbul dopo l’infortunio accusato all’andata. Questa volta va in panchina anche l’ex juventino Milos Krasic e il talento Salih Ucan, autore di una doppietta nell’ultima giornata del campionato turco.
La partita sarà arbitrata dal ceco Kralovec. Classe '77 ed internazionale dal 2005, ha già diretto la Lazio nell'andata dei sedicesimi di Europa League della scorsa stagione, quando i biancocelesti furono sconfitti in casa (3-1) dall'Atletico Madrid.

probabili formazioni


Lazio (4-1-4-1): Marchetti; Gonzalez, Biava, Cana, Radu; Ledesma; Candreva, Ederson, Hernanes, Lulic; Kozak. All.: Petkovic
A disposizione: Bizzarri, Ciani, Cataldi, Crecco, Klose, Rozzi, Floccari, Saha. 
Indisponibili: Dias, Konko, Brocchi, Pereirinha
Squalificati: Mauri, Onazi. 

Fenerbahçe (4-2-3-1) - Volkan Demirel; Gokhan Gonul, Egemen Korkmaz, Yobo, Ziegler; Mehmet Topal, Meireles; Kuyt , Cristian, Erkin; Webò. All.: Aykut Kocaman.  
A disposizione: Mert Gunok; Bekir Irtegun, Hasan Ali Kaldirim, Mehmet Topuz, Selcuk Sahin, Salih Ucan, Milos Krasic.
Indisponibili: Sow Squalificati: nessuno
 


arbitro: Pavel Kralovec (CZE)


Nessun commento: