10 feb 2013

Paul Gascoigne in gravi condizioni

Il mondo del calcio vive momenti di paura: Paul Gascoigne è in fin di vita. 
Il 45enne ex fuoriclasse inglese, protagonista in Italia con la maglia della Lazio, è infatti ricoverato in gravi condizioni al Meadows Centre di Phoenix, in Arizona. 
Gascoigne era volato negli Stati Uniti per curare gravi problemi di alcolismo cinque giorni fa, ma costretto all'astinenza, ha avuto una crisi cardiocircolatoria. 
Medici e parenti temono il peggio.
Una fonte interna dell'ospedale americano ha spiegato la situazione: "E' in terapia intensiva, se non riceve i migliori trattamenti potrebbe morire"
Il problema dell'alcolismo era riesploso in tutta la sua gravità nelle scorse settimane. Nell'ultimo evento di beneficenza a cui ha partecipato, Gazza, visibilmente ubriaco, ha tremato e pianto davanti agli ospiti. 
"E' stato come vederlo morire davanti ai nostri occhi, si sta uccidendo", raccontano i testimoni. "E' stato orribile vedere il mio eroe in quelle condizioni. C'era un nodo alla gola di tutti quando ha lasciato il palco".   Coraggio Gazza, non mollare.

1 commento:

Nostradamus ha detto...

Sono interessato ad uno scambio link, il mio sito: http://leprofeziedelcalcio.blogspot.it/