27 dic 2012

Calciomercato Lazio: prima si vende, poi si compra.

La  società biancoceleste ha le idee molto chiare: prima si vende e poi si pensa ad acquistare.
Il primo della lista delle partenze è Tommaso Rocchi. Quest'estate l'Inter aveva corteggiato il centravanti che si era tirato indietro desideroso di continuare la sua avventura in maglia biancoceleste, e con il nuovo allenatore. Ma il giocatore laziale si è dovuto pentire amaramente della scelta. Rocchi, infatti, è stato sfruttato pochissimo dal nuovo mister, che lo ha messo fuori dalla lista Uefa. Adesso l'accordo con i nerazzurri di Milano è più vicino. L'unico nodo che frena Moratti è la richiesta di un milione di euro fatta da Lotito. Tuttavia le parti adesso sono vicinissime e si può chiudere fra i tre e i quattrocento mila euro. 

Il secondo nome sulla lista è Mauro Zarate. Ormai fuori squadra, dopo aver rifiutato le convocazioni di Petkovic, viene accostato al Genoa. L’arrivo di Floro Flores nella città ligure, sa quasi di bocciatura per Ciro Immobile che è entrato nel mirino della Lazio. Nei giorni scorsi Lotito ha proposto Mauro Zarate e, secondo il quotidiano romano Il Tempo, le due squadre potrebbero effettuare uno scambio tra l’argentino e l’ex Pescara. La formula dell’operazione potrebbe essere il prestito, tuttavia per Immobile la Lazio dovrà bussare alla porta della Juventus che detiene metà del cartellino del centravanti napoletano. 

Anche Sculli e Floccari sarebbero molto vicini a lasciare Roma, destinazione Genoa e Chievo. Lotito è stato categorico: «Prima si vende, poi compro». Questioni economiche e di spogliatoio, una volta liquidato Matuzalem al Genoa restano da sistemare i separati in casa Sculli, Foggia e Zarate (mentre Diakité sembra essere rientrato nei piani) e uno tra Floccari e Kozak (Pescara e Chievo, ma solo in prestito).

Intanto Lotito ha Foggia da convincere: gli ha proposto la Salernitana, ma il giocatore vorrebbe un quinquennale per accettare e per ora il passaggio è sfumato. In ogni caso c’è ancora il Pescara e qualche offerta dagli Emirati Arabi

I nomi in entrata sono tanti da
Ciro Immobile e Mathieu Flamini a Ezequiel Cirigliano e McDonald Mariga, affari per ora potenziali che la Lazio sta osservando in attesa di capire che cosa può essere davvero utile a Petkovic, e soprattutto quanti giocatori in uscita riuscirà davvero a piazzare a buon prezzo.

1 commento:

marchetting2.0 ha detto...

Presidente e ds stanno facendo un'ottimo lavoro. Vai con la ciliegina.