11 dic 2012

Calciomercato Lazio: Matuzalem saluta e vola a Genova.


Francelino Matuzalem è ormai un giocatore del Genoa. A Roma dal 2008, domani  saluterà la Lazio e sarà agli ordini di Del Neri. Dopo quattro stagioni nella Capitale, condite da due trofei vinti da protagonista (Coppa Italia e Supercoppa italiana nel 2009), finisce la storia d’amore tra il club di Lotito e il centrocampista brasiliano. Motivo di tutto quel suo ritardo di cinque giorni agli inizi di luglio. Il giocatore fece perdere le sue tracce mentre gli ormai ex compagni si radunavano a Formello dopo le vacanze estive. Un gesto che compromise irrimediabilmente il suo rapporto con il la società e che, di fatto, decretò la fine della sua esperienza in biancoceleste.
Oggi è arrivata la conferma: Queste le sue parole a lazionews.eu: “Voglio ringraziare tutti i tifosi della Lazio perché in tutti questi anni mi hanno sempre sostenuto ed applaudito. La Lazio mi resterà nel cuore, voglio però anche ringraziare per il sostegno il DS Igli Tare, mi è stato vicino e questo l’ ho apprezzato molto. Mi dispiace concludere così la mia avventura in biancoceleste ma ormai non poteva finire diversamente. Ho vissuto quattro anni meravigliosi a Roma e la Supercoppa di Pechino resterà il ricordo più bello ed indelebile. Ho letto che il presidente Lotito dice che ho bisogno di iodio…..a lui consiglio invece una cura di fosforo…“.
Matuzalem lascia la Lazio dopo 93 presenze e 4 gol. Domani inizierà la sua nuova avventura in rossoblu, che lo preleverà in prestito con diritto di riscatto a suo favore. Che l'addio di Matuzalem possa portare a Merkel? Questo è ancora da stabilire. Intanto facciamo i migliori auguri a Francelino per la nuova avventura.
Ma il mercato del club romano non si ferma qui. La Lazio vuole vendere Zarate. Non è un mistero. L’argentino però, ha deciso di lasciare il club solo per giocare in squadre blasonate, snobbando tutte le società dell’est Europa. Valencia e Malaga in Spagna, Liverpool in Inghilterra. Di altre squadre Mauro non vuole nemmeno sentir parlare. Potrebbe dunque rifiutare anche l’offerta del Genoa di Preziosi, da sempre  un suo estimatore. Anche Rocchi è sul piede di partenza. Il Siena è in pressing, ma il numero 9 biancoceleste tentenna. Il contratto del capitano scade a giugno, la Lazio vorrebbe trattenerlo, ma solo come dirigente. Rocchi invece si sente ancora giocatore, per questo aspetta un’offerta che lo alletti. In attacco si registrano i movimenti principali. Floccari piace a Napoli e Genoa, ma partirà solo a titolo definitivo e per 5 milioni di euro. Se la Lazio dovesse riuscire a sfoltire e far cassa, allora tornerebbe su Mohammed Abdellaoue, attaccante dell’Hannover e pupillo del ds Tare. Costa 6-7 milioni e a Roma verrebbe a piedi.

Nessun commento: