02 nov 2012

Catania vs Lazio probabili formazioni


In terra sicula è vietato sbagliare. La Lazio è visibilmente provata dalle molte partite giocate nell'arco di pochi giorni. Ha pesato sul morale il quasi recupero del Milan, il pari ad Atene, la sconfitta di Firenze e il punto conquistato in casa contro il Toro. Troppi punti lasciati indietro, mentre le avversarie per la lotta al terzo posto proseguivano il loro cammino, e le altre, poco più sotto, si avvicinavano pericolosamente.  In vista del match contro il Catania, i biancocelesti dovranno essere ben concentrati, pensare a far punti importanti ma soprattutto a non fare errori che potrebbe compromettere il derby di Roma. Sarebbe stata una grave perdita vedere le espulsioni di Ledesma e Hernanes non a Firenze ma a Catania. Ma adesso archiviamo i brutti pensieri e proiettiamoci verso la prossima sfida. Alziamo la testa e dimostriamo al mondo che la Lazio non deve sempre e solo accontentarsi di essere una squadra da quinto posto, vogliamo di più, sono anni che il popolo aspetta un momento di gloria. Ripartiamo da Catania. I rossoazzurri di Maran, reduci dal pareggio contro l’Udinese, occupano momentaneamente l’undicesima posizione in classifica, in coabitazione con l’Atalanta di Colantuono. Un impegno duro e probante per i ragazzi di Petkovic, bisognosi di conquistare i tre punti per cercare di riavvicinare il terzo posto attualmente occupato dal Napoli. Quello del Massimino sarà l’incontro numero 24 in terra siciliana tra le due formazioni: 10 sono state le vittorie degli etnei, 7 i pareggi e 6 le affermazioni dei biancocelesti. Nessun dubbio per Maran: con ogni probabilità il tecnico dei siciliani confermerà il 3-5-2 delle ultime uscite, con Gomez e Bergessio terminali offensivi. Ipotesi di formazione tipo per il Catania che in queste prime dieci giornate è stato superato in casa solo dalla Juventus, in un match condito da vibranti polemiche per l’arbitraggio. Petkovic dovrà fare a meno di Miroslav Klose, squalificato. Il modulo dovrebbe tornare il 4-1-4-1 delle prime uscite, visti i rientri illustri di Ledesma ed Hernanes. Dubbio Gonzalez per il tecnico bosniaco: il ‘Tata’ è stanco e potrebbe riposare lasciando spazio al rientrante Brocchi. Anche Lulic dovrebbe partire dalla panchina, con Cavanda pronto ad agire sulla fascia sinistra. Ballottaggio Floccari-Rocchi in attacco, con il primo favorito sul veneziano. Ancora indisponibili i lungodegenti Ederson e Marchetti.

probabili formazioni

CATANIA (3-5-2):
Andujar; Rolin, Legrottaglie, Spolli; Izco, Lodi, Almiron, Barrientos, Marchese; Bergessio, Gomez. A disp.: Frison, Messina, Potenza, Bellusci, Alvarez, Capuano, Biagianti, Salifu, Castro, Ricchiuti, Morimoto, Doukara. All. Maran.
Indisponibili: Keko, Terracciano, Augustyn, Sciacca.
Squalificati: -
Diffidati: Spolli, Bellusci.

LAZIO (4-5-1):
Bizzarri; Konko, Biava, Dias, Cavanda, Ledesma, Candreva, Brocchi, Hernanes, Mauri; Floccari. A disp.: Carrizo, Scarfagna, Scaloni, Ciani, Lulic, Radu, Gonzalez, Onazi, Cana, Zarate, Rocchi, Kozak. All.Petkovic
Indisponibili: Ederson, Marchetti.
Squalificati: Klose.
Diffidati: Lulic.

1 commento:

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

Trasferta durissima contro un avversario che in casa fa quasi sempre bene, direi che in questo momento di lieve flessione un punticino potrebbe anche andare bene...ciao!