14 giu 2012

Stefano Mauri è libero

Stefano Mauri da stamattina è tornato ad essere un uomo libero. Il giocatore della Lazio così come quello del Genoa Milanetto, ha accolto con entusiasmo la decisione della procura federale che lo scorso 28 maggio aveva ordinato il suo arresto. 
E' stato il giudice per le indagini preliminari di Cremona Guido Salvini a firmare l’ordinanza di scarcerazione per il trequartista laziale, senza che i legali del centrocampista lombardo avessero presentato alcuna istanza in merito. 
Qualche giorno fa era stata accolta la richiesta per i domiciliari, che il vice-capitano biancoceleste ha deciso di trascorrere nell’abitazione dei suoi genitori a Monza. 
Questa decisione era stata presa dal Gip Salvini sulla base degli interrogatori di garanzia in carcere e sulla considerazione del fatto che le esigenze di custodia cautelare si potevano definire " attenuate". Anche in considerazione del comportamento del giocatore che volontariamente si è recato a Cremona per essere ascoltato.

1 commento:

Vincenzo ha detto...

Non ho capito bene... se sta agli arresti domiciliari non è mica libero... ?