02 mag 2012

Lazio mercato: Arrivano Ederson e Breno.

Da ambienti della società biancoceleste, trapela che due operazioni di mercato sono state concluse: Ederson, del cui acquisto dall'Olympique Lione si parla da tempo, è ormai della Lazio e a fargli compagnia arriverà un altro brasiliano, Breno attualmente tesserato con il Bayern Monaco e considerato una grande promessa prima di qualche intemperanza caratteriale. Due brasiliani: Ederson, brasiliano classe '86, è trequartista del Lione ed è sposato con un'italiana. Dal club francese, che lo ha acquistato dal Nizza per circa 15 milioni di euro nel 2008, si svincola a fine anno. Anche Breno è brasiliano, nato nell' 89: è stato preso dai bavaresi nel 2008 per una crifra intorno ai 12 milioni. Ha però deluso Monaco, anche per il suo carattere: lo scorso anno è stato arrestato per aver appiccato l'incendio della sua abitazione e il Bayern aveva dovuto pagare una cauzione di 500 mila euro.
Altre voci di mercato arrivano da Londra: Il nuovo attaccante della Lazio potrebbe provenire dall'Arsenal. Si tratta del centravanti marocchino Marouane Chamakh, dopo un biennio opaco in maglia 'Gunners', potrebbe trasferirsi a Roma la prossima estate. Come riporta 'talkSPORT', i biancocelesti dovranno superare la concorrenza del Bordeaux, che vorrebbe riacquistare il giocatore perso a parametro zero nel 2010. Il tecnico degli inglesi, Arsene Wenger, ha dichiarato: "Chamakh ha fatto bene nell'ultima partita, e al momento nulla è definito. Non ci saranno grandi movimenti di calcio a fine stagione". Lotta intestina intanto per Mauro Zarate, il calciatore ha chiarito la sua posizione, fosse per lui resterebbe nerazzurro per anni. L'attaccante argentino, in prestito ai nerazurri con diritto di riscatto fissato a 16 milioni di euro, è rinato sotto la guida di Stramaccioni, che ha chiesto di avere a disposizione l'argentino anche la prossima stagione se verrà confermato in panchina. Intervenuto ai microfoni di 'Radio Manà Manà' Igli Tare ha parlato del futuro di Zarate. "Allo stato attuale la cifra non è trattabile - ha detto il direttore sportivo della Lazio -  ma presto ci sarà un incontro con l'Inter per capire meglio il suo futuro e si vedrà". 

Nessun commento: