29 mag 2012

La Lazio punta su Vladimir Petkovic. Ma chi è Vladimir Petkovic?

La Lazio ha definitivamente scelto il suo allenatore. La prossima stagione sarà Vladimir Petkovic a sedere in panchina. Nella stagione che si prospetta la più difficile e critica per la S.S. Lazio 1900, che ricordiamo rischia dai 7 ai 12 punti di penalizzazione e l'esclusione dall'Europa league, la società scioglie le riserve, decidendo di affidarsi all’allenatore bosniaco. Si dice di lui: che ama il gioco offensivo, tanto che uno dei suoi modelli è Luciano Spalletti. Uno sconosciuto ai più, Petkovic, è soprattutto una grande scommessa. Ancora non è ufficiale, ma l'accordo c'è ed il contratto è sul tavolo. Mentre i problemi legati al calcioscommesse ci assalgono e il mercato sembra essere in standby, la Lazio punta su mister Petkovic. Per Vlado sono pronti due anni di contratto a circa 600.000 euro a stagione più i premi. Un ingaggio non alto, ma l’accordo è variabile in base ai risultati. La particolarità di Pektovic, forse un difetto per qualcuno, è che nella sua carriera non si è mai circondato di persone di sua fiducia per creare un vero e proprio staff. Lo sta facendo in questi giorni, anche se la Lazio potrebbe dargli una mano, affiancandogli, oltre al preparatore dei portieri Grigioni, soprattutto Simone Inzaghi come vice. Il suo credo è il 3-4-3. Di sicuro il suo palmares non è pieno di successi, anche se si è ben distinto con il Bellinzona, la sua prima squadra, e con lo Young Boys. Nel 2008 ha sfiorato lo scudetto, perso all’ultima giornata con il Basilea. Una scommessa sì ma in casa Lazio sono certi di non sbagliare. 

Nessun commento: