04 mar 2012

Roma 1 Lazio 2: e s'abbracciamo tutti

In realtà, alla fine di una vittoria come questa, ci sarebbe solo da godere. Ridere, saltare, abbracciare qualcuno,  correre senza direzione, uscire per strada, bussare ai citofoni dei vicini e gridare qualcosa di incomprensibile, salire in casa, aprire una bottiglia di vino, di spumante e gioire. Gioire. Facendo le cose più stupide e più belle. E godere della seconda vittoria stagionale nella partita più importante dell'anno. E godere nel guardare la classifica, contare e scoprire con nemmeno tanta sorpresa che i cugini giallorossi sono dietro di 10 punti. E sorridere, ancora, nel vedere la Nord sventolare sciarpe e bandiere biancocelesti, gli occhi di Reja verso l'alto di un cielo celeste. Lo dovremmo fare tutti insieme, alzare i nostri sguardi verso il cielo e poi, subito dopo la curva e i giocatori con le maglie al vento ricevere l'applauso di questo popolo. Eppure, qualcuno, direbbe anche che è solo un gioco. Uno sport. Niente più di questo. Non oggi, però. No oggi questo sport è liberazione, gioia, goduria, appunto. E poi si potrebbe anche, giusto per dover di cronaca, parlare della partita. Dell'espulsione di Stekelenburg, del rigore di Hernanes, del pareggio di Borini, di un muro della Roma che sembrava non crollare, della paura nel ricevere, a un certo punto, un espulsione di compensazione, del gol di Mauri. Ma questa è solo la cronaca, la si può leggere ovunque. Non è tempo per il come, ora conta, nuovamente, banalmente, solamente godere. D'altronde saremo dei pazzi a non farlo. Lazio batte Roma 2 a 1. Non conta nient'altro per davvero. +10 dalla Roma, terzi in classifica, da soli. Vola Lazio vola.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Hola capo muy bueno tu blog quisiera intercambiar enlaces con mi blog: www.mundo-racinguista.blogspot.com

Orgoglio Nerazzurro ha detto...

Ho avuto la fortuna di vedere il match, grandissima Lazio, non c'è stata partita, vittoria strameritata e rovinata solo dai gialli di Bergonzi quasi a senso unico.
Dopo il gol sbagliato da Hernanes ho temuto...complimenti ancora.
Un saluto.

LeNny ha detto...

Complimenti. BRAVI!!!

:)

Entius ha detto...

Non si può negare che l'espulsione di Stekelenburg abbia agevolato la vostra partita ma è stata sicuramente una vittoria strameritata.

www-calciorum.blogspot.com

yashal ha detto...

:**