18 mar 2012

E adesso chi ci crede più? Catania 1 Lazio 0.

Catania 1 Lazio 0

Qualcuno dovrebbe avvertire i giocatori della Lazio che vinto un derby non termina il campionato. Sì perchè solo due domenica fa la Lazio era in piena corsa Champion's league, con diversi punti di vantaggio dalle inseguitrici. Ma il pesante 1-3 contro il Bologna e la sconfitta maturata quest'oggi contro il Catania hanno dato la possibilità a Napoli e Udinese di giocarsi questa sera il terzo posto in classifica. Fa caldo in Sicilia e la squadra di Reja accusa subito il clima. Catania a velocità doppia e Lazio in affanno. Il primo tempo è tutto di marca rossoazzurro: al 5 minuto il Catania si spinge all'attacco e con Marchese tenta il tiro. Tiro che viene però respinto dalla difesa. Un quarto d'ora più tardi ci prova Antonio Candreva con un tiro che però non trova lo specchio della porta. E' comunque la squadra di Montella a rendersi più pericolosa. Nessuna vera occasione per i biancocelesti che hanno lasciato il pallino del gioco in mano del Catania. Catania-Lazio 1-0: tabellino, cronaca e commenti 18 marzo
E' un Catania europeo:Catania-Lazio 1-0: tabellino, cronaca e commenti 18 marzo
Al 31': cross da destra e Bergessio stacca meglio di tutti trovando un colpo di testa che sfiora l'incrocio dei pali della porta laziale. Al 35' altra grande occasione per gli etnei: Barrientos trova l'imbucata perfetta per Almiron che salta Marchetti in uscita ma si allunga troppo il pallone non riuscendo più a trovare la porta. Nel finire del primo tempo è Carrizo a dire no ai suoi ex compagni. Nel secondo tempo la Lazio reagisce, più controllo e giro palla, buoni gli inserimenti di Klose ma purtroppo è proprio il tedesco al minuto 58 a divorarsi il possibile vantaggio:
Catania-Lazio 1-0: tabellino, cronaca e commenti 18 marzo
Sugli sviluppi di un calcio da fermo, la retroguardia rossoazzurra sbaglia la tattica del fuorigioco e Klose si ritrova da solo contro Carrizo nel cuore dell'area di rigore, non tira di prima intenzione e la difesa recupera in tempo. Forse il caldo condiziona il ritmo di gioco, che cala vertiginosamente. Non succede nulla, nessuna azione pericolosa, nessun battito accellerato, fino a quando al minuto 80' su calcio d'angolo arriva la rete del vantaggio catanese: Legrottaglie s'impone di forza sugli avversari e di piatto insacca alle spalle di Marchetti. Finisce così, la Lazio tenta insistentemente di costruire un'azione per il possibile pareggio ma nè l'entrata di Rocchi nè quella di Kozak cambiano il risultato. Si va a casa di nuovo sconfitti. Adesso Cagliari con gli occhi puntati sul big match Udinese vs Napoli.





Potrebbe interessarti: http://www.cataniatoday.it/sport/Catania-Lazio-1-0-tabellino-cronaca-commenti-18-marzo-2012.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/CataniaToday/215624181810278



Potrebbe interessarti: http://www.cataniatoday.it/sport/Catania-Lazio-1-0-tabellino-cronaca-commenti-18-marzo-2012.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/CataniaToday/215624181810278


Potrebbe interessarti: http://www.cataniatoday.it/sport/Catania-Lazio-1-0-tabellino-cronaca-commenti-18-marzo-2012.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/CataniaToday/215624181810278

3 commenti:

Entius ha detto...

Siete in caduta libera. Un crollo inaspettato fino a due settimane fa.

http://calciorum.blogspot.it/

Euterpe ha detto...

se non ci credete più voi, noi cosa dovremmo dire? Solidarietà nerazzurra.

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

In effetti sembrate in calo atletico, come testimoniano le clamorose occasioni sciupate da Klose, uno che di solito non sbaglia quei palloni, mi è sembrato proprio il segno di mancanza di lucidità...cmq nessun dramma, perdere a Catania quest'anno è quasi una prassi visto che è accaduto anche a Napoli e Inter, per la lotta all'ultimo posto Champions è ancora tutto in ballo anche se adesso rischia di rientrare anche la Roma...ciao!