30 gen 2012

Cissè: meteora biancoceleste vola al QPR.

Djibril Cissè passa al QPR per 5 milioni di euro chiudendo così dopo appena sei mesi la sua avventura in Serie A. Non convince la sua esperienza in biancoceleste tanto da portare la società a cercare il migliore offerente a cui cederlo. Sembra solo ieri quando veniva accolto dai tifosi con entusiasmo all'aeroporto di Roma. Klose e Cissè, che duo! scrivevano i giornali, e invece il tedesco ha superato ogni aspettativa, sbalordendo alla sua età, con una serie infinita di giocate e gol. Per Cissè invece solo lacrime amare. Cinque reti, di cui due al Milan ma una sola in campionato. Una nella tim cup e tre in Europa League. E nel complesso prestazioni  desolanti. Arrivederci quindi al leone nero, con l'augurio che possa tornare il giocatore che la Lazio si aspettava. Sono ore di attesa per il definitivo passaggio di Honda a Roma. Nella giornata di ieri i russi hanno giocato al rilancio, solo false voci quelle che lo vedevano già in clinica Paideia. I russi del Cska Mosca chiedono 15 milioni di euro ma Lotito non ci sta e resta fermo sulle sue posizioni. Il Cska non ha poi nascosto il proprio risentimento nei confronti del nipponico per l’eccessivo entusiasmo nell'abbandonare squadra e società. Inoltre una differenza a livello economico c’è, di circa due milioni di euro. Per il cartellino del giapponese il patron laziale avrebbe proposto 11,5 milioni di euro più 1,5 milioni di bonus, pagabili in due tranche. Una piccola parte degli undici milioni, circa 4,5, adesso a gennaio, il resto più i bonus a giugno. I russi, che inizialmente avevano considerato buona l’offerta e anche le modalità di pagamento, da qualche tempo hanno fatto dietrofront, replicando prima di voler più soldi subito e in un secondo momento di pretendere tutto o quasi tutto a gennaio, senza i bonus. Incomprensioni che portano al rallentare la trattativa. Non muore ancora la pista Krasic. La cosa certa è che Reja lo vorrebbe fortemente nella squadra, ma sia il giocatore che la società bianconera non sembrano interessati. Sono ore decisive, siamo tutti in attesa di certezze.

1 commento:

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

Ero molto curioso a inizio di stagione di scoprire quale sarebbe stato l'impatto di un giocatore che ho sempre ritenuto un pò"strano" sul calcio italiano...l'inizio aveva fatto ben sperare, poi si è perso, a volte gli episodi: se avesse fatto quel gol nel derby invece di cogliere il palo probabilmente il matrimonio Cissè-Lazio sarebbe proseguito...peccato!
Come ho già scritto altre volte Honda lo conosco poco, io punterei pù su Krasic che già conosce la realtà della Serie A...ciao!