14 gen 2012

Chi si ferma è perduto. Lazio vs Atalanta. Probabili formazioni


Sfida importantissima per restare nella scia del gruppo di testa. La Lazio si prepara all'impegno delle ore 12:30 contro l'Atalanta con un solo obiettivo: la vittoria. Nelle ultime sfide sono stati lampanti i segnali di crisi. Abbiamo assistito ad una squadra stanca, indebolita e senza idee. E continuiamo ad assistere a un mercato scadente e a cessioni ridicole. Non meno ridicola la voglia di riscatto, ribadita da Cissè da circa quattro mesi. Delusione e amarezza oggi si respirano in casa Lazio. Delusione per una squadra che anche quest'anno è passata dal "vinciamo l'Europa league, vinciamo lo scudetto" a "speriamo di restare almeno tra le prime sette". Ogni anno è la stessa storia, la Lazio illude e disillude. Amarezza quindi per quello che poteva essere e non sarà. Dopo il derby e le vittorie fuori casa sembrava non fermarci più nessuno, e poi sono arrivati  puntuali gli schiaffi come lo stop di Chievo e Udinese e la sconfitta di Siena. Speriamo solo che sia il solito mese maledetto per le squadre di Reja, infatti come tutti sapranno gennaio non è mai stato favorevole al mister. Domani sarà un match delicato. Sull'orlo di un precipizio dovremo coraggiosamente indietreggiare. E allora tiriamo fuori la grinta, dimostriamo di essere ancora in corsa per un posto in Europa. Reja sarà ancora orfano di Konko e Brocchi, sostituiti da Scaloni e Gonzalez. Ritorna dal primo minuto Hernanes. In attacco scalpita Rocchi mentre Cissé dovrebbe accomodarsi in panchina. Contro la Lazio Colantuono ha diversi problemi per la difesa: out Capeli, anche se Manfredini e Bellini sembrano aver recuperato a velocità lampo l'infortunio patito. Fuori anche Brighi. In attacco potrebbe essere confermato Marilungo, che sta giocando molto bene. Resta in corsa però anche Maxi Moralez dopo il turno di riposo. Lazio per non morire, Atalanta per continuare a sorridere. Domenica ore 12.30 chi si ferma è perduto.

probabili formazioni:

LAZIO: Marchetti, Scaloni, Dias, Diakité, Radu, Gonzalez, Ledesma, Lulic, Hernanes, Klose, Rocchi. all. Reja

ATALANTA: Consigli, Masiello, Bellini, Manfredini, Schelotto, Cigarini, Padoin, Bonaventura, Marilungo, Denis. all. Colantuono

1 commento:

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

Io aspettrei prima di parlare di Lazio in crisi, vediamo che succede nell'insidiosa sfida contro l'Atalanta...ciao!