16 dic 2011

Sorteggi Europa league: Lazio-Atletico Madrid

Sarà l’Atletico Madrid l’avversaria della Lazio ai sedicesimi di Europa League. E’ quanto ha stabilito il sorteggio odierno di Nyon che, al termine degli accoppiamenti per gli ottavi di Champions League, ha riservato ai biancocelesti una squadra non irresistibile ma comunque da temere. Evitate dunque le squadre considerate pericolose come il City di Mancini, lo United di Ferguson e lo Schalke 04 di Raul.
A metà classifica nella Liga ma prima nel raggruppamento dell’Udinese, la compagine spagnola farà affidamento sull’ex juventino Diego – accostato anche ai biancocelesti durante la scorsa estate -  e sul colombiano Falcao, ex attaccante del Porto e capocannoniere della competizione della rassegna con 17 centri in 14 match disputati. I colchoneros proveranno dunque a superare l’ostacolo Lazio per ripetere l’impresa di due stagioni fa, quando con Forlan e Aguero riuscirono a conquistare l’Europa League nella finalissima di Amburgo contro il Fulham. Protagonista di un buon avvio di stagione in campionato, la Lazio arriva invece da un cammino alquanto altalenante in occasione del girone eliminatorio, dove ha ottenuto la qualificazione ai sedicesimi di finale soltanto nell’ultima gara contro lo Sporting Lisbona. I biancocelesti hanno infatti rimediato nove punti nel girone D, frutto di due vittorie, tre pareggi e una sconfitta, piazzandosi seconda nel raggruppamento proprio alle spalle della formazione lusitana. Claudio Lotito ed Edy Reja sono convinti delle potenzialità della Lazio, ritenuta capace di battere l’Atletico Madrid per accedere direttamente agli ottavi di finale, dove potrebbero incontrare la vincente della doppia sfida tra Sporting Braga e Besiktas per continuare a sognare in Europa. 
fonte calcio fanpage

3 commenti:

Reyjam ha detto...

Complimenti per il passaggio ai sedicesimi anche se non vi è stato favorevole il sorteggio.

Reyjam

Entius ha detto...

Non è stato un sorteggio favorevole ma se pensiamo che poteva capitarvi il City o lo United...

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

Sarà dura ma la Lazio non parte battuta, peccato per la prima in casa che secondo me è sempre uno svantaggio...ciao!