26 ago 2011

Tutto facile e adesso i sorteggi.


Un'altra bella serata per gli uomini di Edy Reja. Tutto facile contro il Rabotnicki. I biancocelesti, dopo aver vinto 6-0 la partita d'andata, hanno completato l'opera, imponendosi 3-1 a Skopje. La partita, una formalità. Le reti sono state messe a segno da Rocchi, doppietta che ha aperto e chiuso le marcature, quindi momentaneo pari firmato Lazarevski e gol di Hernanes. Una grande Lazio sì ma l'avversario non aveva mai preoccupato Reja e i suoi. I biancocelesti ringraziano virtualmente i cugini per la loro eliminazione che gli permette di salire in seconda fascia. Udinese e Lazio cercheranno di portare avanti i colori italiani negli ultimi anni sbiaditi da società che hanno sempre affrontato questa competizione come un fastidio piuttosto che un qualcosa di prestigioso. Ma torniamo al match: buona prestazione per Lulic che corre tanto ma ancora sbaglia facili cross. Cana fallisce il test, si dimostra troppo falloso e non da mai l'impressioni di essere un elemento di qualità. Rocchi con la sua doppietta raggiunge quota 99 gol in maglia biancoceleste mentre si conferma uomo indispenabile il brasiliano Hernanes. Bene anche Mauri. Alle 13.00 i sorteggi. La Lazio in seconda fascia potrebbe incrociare i francesi del Psg, il Tottenham o gli spagnoli dell'Atletico Madrid. Niente paura, questa squadra non teme nessuno.

2 commenti:

Entius ha detto...

Non potete lamentarvi del sorteggio. Poteva andarvi peggio e invece siete in un girone in cui potrete conquistare la qualificazione senza particolari difficoltà.

Reyjam ha detto...

Poteva andarvi molto peggio!

Reyjam.