20 mag 2011

Disillusi. Lecce vs Lazio probabili formazioni



Cari lettori, mi piacerebbe scrivere un post ricco d'entusiasmo, speranza, di chance; pensando alla partita della Lazio contro un Lecce già salvo e a quella del Milan campione d'Italia pronto a giocare a Udine lealmente. Ma ahimè! questo non succederà oggi nel post e domenica in campo. I rossoneri giocheranno per un tranquillo pari e i friulani non opporranno resistenza. La Lazio potrebbe battere un appagato Lecce ma lo stesso vale per il match in Friuli. Certo che se solo il Milan giocasse da Milan...pazienza perchè i biancocelesti hanno buttato via tre delle ultime quattro partite. L'Udinese no. Il prrresidente Claudio Lotito, non si dà pace per il quinto posto: “Il 4/o posto lo meritiamo in linea teorica perchè siamo stati sempre tra le prime 4 poi abbiamo avuto una caduta in queste ultime tre partite, adesso mi auguro che la squadra capisca l’importanza dell’ultima partita e faccia di tutto per vincere a Lecce, pensando che il Milan possa battere l’Udinese. Purtroppo non dipende soltanto da noi.
“Ci proveremo fino in fondo. La speranza c’è, ma bisogna essere realisti perchè secondo me l’Udinese farà un punto con il Milan”. Tommaso Rocchi ammette che l’obiettivo Champions è perso, o quasi, ma ribadisce che l’Europa resta comunque un traguardo prestigioso. E dopo l'ultima di campionato, per il popolo laziale inizierà il lungo e avvilente toto-nomi. Tra tutti oggi il primo è quello di Maxi Lopez. Ho detto tutto. Ecco cosa ci aspetta. 

Lecce (4-3-1-2): Rosati; Donati, Sini, Fabiano, Giuliatto; Munari, Vives, Giacomazzi, Mesbah; Chevanton, Di Michele. A disp.: Benassi, Rispoli, Brivio, Coppola, Piatti, Jeda, Corvia. All. De Canio


Lazio (4-2-3-1): Muslera; Lichtsteiner, Biava, Stendardo, Garrido; Ledesma, Matuzalem; Mauri, Hernanes, Zarate; Rocchi. A disp.: Berni, Dias, Foggia, Bresciano, Brocchi, Kozak, Sculli. All. Reja.

3 commenti:

Entius ha detto...

I timori sono più che fondati. Al Milan non interessa vincere e un punto renderebbe contenti tutti.
Peccato per la Lazio, in 3 partite ha buttato via una stagione.

PS: Ma nel calcio mai dire mai...

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

Anche se nel calcio tutto può succedere è davvero dura pensare che l'Udinese possa suicidarsi in casa contro un Milan ormai appagato...è un peccato perchè la Lazio fondamentalmente è sempre stata molto regolare nel suo cammino, purtoppo l'Udinese nel girone di ritorno ha ingranato una marcia incredibile...
Sui prossimi acquisti non capisco il senso di Maxi Lopez, alla Lazio servirebbe una prima punta da 15-20 gol a campionato...ciao!

Nerazzurro ha detto...

Ecco tutto come preannunciato: l'udinese pareggia contro il Milan e festeggia la Champions.
Davvero un peccato per la Lazio che ha dimostrato in questo campionato di essere una buona squadra e di meritare qualcosa in più.
Purtroppo siete caduti nelle ultime partite...cmq l'europa league è un buon traguardo in questa stagione per una lazio che di questi tempi l'anno scorso lottava per rimanere in Serie A.
Un saluto