01 ott 2010

Lazio vs Brescia. Probabili formazioni

La capolista Lazio ospita il Brescia. I biancocelesti sperano nel bottino pieno, sognando un primato dalla lunga durata. Tra Lazio e Brescia è il 51.mo confronto nella storia, il bilancio delle precedenti 50 sfide è favorevole ai biancocelesti, capaci d'imporsi in 22 occasioni, contro le 16 dei lombardi. I pareggi, fin qui registrati tra le due squadre, sono 12. Lazio e Brescia si affrontano a Roma per la 26.ma volta tra Serie A e Serie B. Il bilancio nei confronti tra questa squadre è nettamente favorevole alla Lazio, che si è imposta in 17 occasioni. L'ultimo successo è datato 18 maggio 2003, quando la squadra di casa ha vinto per 3-1. Sono solo 3 invece le volte che i lombardi sono riusciti ad espugnare l'Olimpico. L'ultimo successo esterno risale all'11 gennaio 2004, 0-1 firmato Di Biagio. Sono invece 5 i pareggi tra Lazio e Brescia nella storia. L'ultimo risale al 6 febbraio 2005, quando le due squadre non vanno oltre allo 0-0. Le rondinelle così come le aquile stanno vivendo un momento magico, nonostante la battuta d’arresto a testa alta dello scorso turno contro il Bari; i 9 punti finora collezionati e le ottime prestazioni del reparto offensivo regalano una certa serenità a Beppe Iachini. Per quanto riguarda le formazioni la Lazio dovrebbe presentarsi con Maurito Zarate-Kid titolare a fianco di Floccari; si va verso la conferma del centrocampo a rombo con Ledesma, Brocchi e Mauri ai lati ed Hernanes. I lombardi, partiranno con Zebina dal primo minuto vicino a Bega o Martinez in mezzo e Zambelli e Dallamano sulle fasce. In mediana potrebbe rifiatare il cileno Cordova e lasciare spazio a Budel; Diamanti, non ancora in perfette condizioni, dovrebbe accomodarsi in panchina e al suo posto si vedrà nuovamente il greco Konè, in attacco torna Caracciolo vicino ad Eder. Attacco molto temibile per gli uomini di Reja.

probabili formazioni:

LAZIO
Muslera; Lichtsteiner, Biava, Dias, Radu; Brocchi, Ledesma, Mauri; Hernanes; Zarate, Floccari. all. Reja

Brescia 
Sereni; Zambelli, Bega, Martinez, Dallamano; Hetemaj, Cordova, Baiocco; Kone; Eder, Caracciolo. all. Iachini

5 commenti:

Vincenzo ha detto...

Con il Brescia potete vincere facile.

Ciao.

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

Senza Diamanti il Brescia perde molto in fantasia ed incisività in fase offensiva, è l'occasione giusta per rimanere in vetta altre due settimane...ciao!

marco99 ha detto...

cercheremo di farvi un favore per farvi volare in vetta solitari ;)

ciaoo

yashal ha detto...

;)

francescomisc ha detto...

Bella coppia al comando, nulla da dire.

ti abbraccio yashal