10 set 2010

Lazio - Bologna probabili formazioni

Squadra che perde..si cambia. Non è una regola fissa, ma è come se lo fosse.
Nonostante la prestazione di Genova sia stata buona, domenica, nella prima all'Olimpico contro il Bologna, Reja ha deciso di cambiare modulo, visto anche il forfait di Floccari. Spazio ad un più ordinato 4 - 3 - 1- 2, dunque, con Rocchi e Floccari terminali offensivi, Hernanes trquartista e Brocchi, Ledesma , Mauri a centrocampo. In difesa i quattro saranno Lichtsteiner, Biava, Dias e Radu.
Si torna all'antica, a quello schieramento portato a Roma da Delio Rossi. Certo, non si tratta di una scelta definitiva, seppur accantonato, il 3 - 5 - 2 tanto cato a mister Reja, tornerà nelle prossime partite, anche a seconda dell'avversario. La sensazione è che a quattro la difesa possa soffrire meno ed Hernanes, giocando tra le lineee, potrebbe esprimere al meglio le sue qualità. Vedremo. Fatto sta che domenica è vietato sbagliare, anche perchè il Bologna arriverà all'Olimpico con il morale alle stelle dopo il pari inflitto due settimane fa all'Inter. Da non sottovalutare.

Intanto ieri c'è stata la consueta partitella d'allenamento del giovedì. 7 a 0 rifilato agli allievi, con gol di Zarate, Andrè Dias, Hernanes, Rocchi, Del Nero, Bresciano e Kozak.
L'ultima news è quella riguardante Lotito. Il presidente ha parlato del mancato arrivo di Santa Cruz, che era dato, dai mass media, molto vicino alla società biancoceleste: «Per il mercato abbiamo fatto delle scelte che turbassero il meno possibili gli equilibri all’interno dello spogliatoio. Abbiamo tante alternative in avanti, ci sono Floccari, Rocchi e Zarate, oltre a Hernanes che è un centrocampista offensivo».
Inoltre, tramite le pagine del Corriere dello Sport, si apprendono altre dichiarazioni di Lotito, che questa volta si esprime nei confronti dei tifosi laziali: «I sentimenti e le pas­sioni dei tifosi devono conver­gere in un progetto unico e io devo portare avanti tutte le iniziative volte a questo scopo. Speriamo che chi oggi ha opi­nioni diverse capisca che l’im­portante è sostenere la propria squadra del cuore. Poi le criti­che ci stanno quando sono co­struttive . I tifosi sono impor­tanti perché rappresentano un contraltare che ti spinge a fare sempre meglio. Uno de­gli impegni che ho preso per esempio è la valorizzazione del settore giovanile dove ho introdotto una serie di figure nuove».

Probabili formazioni:
LAZIO (4 - 3 - 1 - 2): Muslera; Lichtesteiner, Biava, Dias, Radu; Brocchi, Ledesma, Mauri; Hernanes, Rocchi, Zarate. All: Reja

BOLOGNA (4 - 4 - 2): Viviano; Esposito, Portanova, Britos, Rubin; Garics, Mudingay, Perez, Casarini; Gimenez, Di Vaio. All: Malesani

4 commenti:

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

Il Bologna non riesco a inquadrarlo anche perchè ha cambiato allenatore, comunque vincere è quasi un obbligo per voi altrimenti immagino già le polemiche...
Mi aspetto molto da Zarate, quest'anno deve tornare a far vedere quelle qualità messe in luce nel suo primo anno...ciao!

Vincenzo ha detto...

In bocca al lupo yashal!

marco99 ha detto...

Complimenti per la vittoria! ciaoo

4EverInter ha detto...

Un buon secondo tempo é bastato per avere la meglio su questo Bologna.
Avanti cosí !