30 apr 2010

Lazio vs Inter: scudetto sì salvezza no, scudetto no salvezza sì...?!

Il posticipo tra Lazio e Inter è ormai vicino e dubbi ed insinuazioni non smettono di accompagnare il pre-partita. Molte voci di un possibile accordo tra le due società hanno provocato reazioni da entrambe le parti: il giocatore biancoceleste Ledesma e il presidente Claudio Lotito hanno affermato e confermato la loro lealtà sportiva che non mancherà durante il corso del match. Nonostante questo da Trigoria arrivano le voci più insistenti di un possibile sgambetto da parte dei cugini laziali. Questo è ciò che desiderano tifosi di Lazio e Inter che essendo tifoserie gemellate, non avrebbero alcun dubbio sul da farsi. In pochi in realtà pensano all'enorme divario tecnico e qualitativo delle due squadre, una in finale di Champion's league, l'altra a rischio retrocessione.  Se la Lazio dovesse perdere, si griderebbe allo scandalo ma la realtà è un'altra; l'Inter è  decisamente superiore alla squadra biancoceleste anche se arriva da una settimana molto stancante. Intanto da Trigoria sono partite le preghiere del capitano Francesco (pollice verso) Totti che chiede un'alleanza alla Lazio per questo finale di stagione...?! Francesco caro, gli spot ti hanno dato alla testa. La Roma dovrà superare il Parma, cosa non facile sulla carta ma anche qui ci sono molte perplessità considerando che gli emiliani sono con la testa già alle vacanze estive. Lazio contro Inter per tre punti salvezza oppure Lazio contro Roma per tre punti di gioia...?! che dilemma. I biancocelesti si preparano alla sfida senza Sergio Floccari che si è infatti prodotto una distorsione alla caviglia sinistra durante l’allenamento. Anche Cruz è acciaccato per un trauma contusivo all'anca destra. E così la partita che potrebbe davvero rappresentare l’ultimo ostacola tra L’inter e lo scudetto, forse darà al giovane argentino la possibilità di un riscatto. Per l’Inter infatti, reduce dall’impresa del Nou Camp contro il Barcellona, potrebbero esserci in agguato stanchezza e cali di tensione, mentre la Lazio, da quando Edy Reja ha preso il timone, sta ritornando ad un’ottima condizione fisica ed ha ripreso fiducia nelle proprie notevoli possibilità. I tifosi della S.S. Lazio 1900 sperano in una piena salvezza della squadra ma nello stesso tempo non si augurano una vittoria che porterebbe il quasi tricolore a Roma, a Roma sì, ma dalla parte sbagliata. Tutto questo è Lazio-Inter.

probabili formazioni:

(3-5-2): Muslera; Biava Dias Radu; Lichtsteiner Brocchi Baronio Mauri Kolarov; Rocchi, Zarate all. Reja

(4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon Lucio Samuel Chivu; J.Zanetti Cambiasso Stankovic; Sneijder; Milito Eto’o all. Mourinho

10 commenti:

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

Da tifoso posso capire la situazione, rischiare di contribuire alla vittoria dell'altra squadra cittadina è pesante, pesantissimo! Se torta sarà però che sia fatta bene,un biscottone troppo evidente non vi farebbe fare una gran figura a livello nazionale...ciao!

Vincenzo ha detto...

Ma quale biscoetto! yashal le nostre sono società serie e non fanno ste cose. I biscotti lasciamoli alla Roma che ha battuto un Bari inspiegabilmente scarso in casa e ora vedremo cosa combinerà il Parma.

Noi ce la giocheremo, un saluto, Vincenzo.

Euterpe ha detto...

Anche a Firenze a sentire qualcuno ci doveva essere la torta poi guarda caso la Fiorentina ha giocato la miglior partita degli ultimi 2 mesi.Anche il 5 maggio del 2002 ci doveva essere l'accordo...Forza Inter e Forza Lazio cmq vada.

C'èSolol'Inter ha detto...

Ciao Yashal, brutto doversi affrontare in una partita così delicata, ma sia noi che voi sappiamo bene che dovrà essere una partita leale e corretta a tutti gli effetti. Vada come deve andare, preferisco perdere da onesto, che vincere da ladro!
Qualcuno un cinque maggio da ricordare, non ce l'ha, perchè rubava come un cleptomane ;)
Inutile dirti che l'Inter è obbligata a vincere!
Ciao
Sergio

Vincenzo ha detto...

Stasera saremo contro Yashal, e noi abbiamo l'obbligo di vincere per ricacciare dietro quei simulatori della rometta!

Un saluto, Vincenzo.

marco99 ha detto...

Strano sentire dire da un interista che vuole vincere da onesto quando si è preso uno scudetto a tavolino da terzo.. vabbè lasciamo perdere..

cmq ricordo ai giocatori laziali che senza l'impegno del perugia all'ultima giornata di campionato contro la juve non avrebbero vinto lo scudetto.

Detto questo non ho difficoltà ad accettare il fatto che il tifoso laziale sia contro la rometta alla luce anche del derby e del delirio di onnipotenza di totti.

Il fatto rimarrà uno, uno scudetto lo si vince da primi e non da terzi più un tavolino.
saluti

Vincenzo ha detto...

Marco evidentemente sei davvero ignorante in materia perchè in tutti gli sport del mondo quando il primo bara vince quello dopo e dato che Juvnetus e Milan erano protagoniste di calciopoli ha vinto chi c'era dietro, cioè noi.

Meglio vincere così che rubando per anni come avete sempre fatto voi.

Inter e Lazio se la giocheranno perchè sono squadre serie, non come voi che siete ridicoli agli occhi del mondo.

I bocca al lupo Yashal!

marco99 ha detto...

caro vincenzo come sempre hai torto ;)
quanto hai detto tu vale solo per gli sport come l'altletica, cioè gare uniche dove è normale che se squalificano il primo vinca il secondo.
Ma lo scudetto che vi ha regalato guido rossi è riferito alla stagione successiva le intercettazioni.
Perchè ti ostini a fare figure barbine su argomenti che non conosci? non sei ancora stanco?

poi voi interisti siete gli utlimi a poter dare lezione di onestà. Recoba e Oriali ne sanno qualche cosa ;)

Anonimo ha detto...

Spad...
"Inter e Lazio se la giocheranno perchè sono squadre serie, non come voi che siete ridicoli agli occhi del mondo."
Siete ancora convinti di questa frase dopo la farsa di ieri sera???

madeaff@gmail.com ha detto...

Ciao,

scusa se ti contatto in questo modo ma non trovavo la tua email.

Mi piace molto il tuo sito e vorrei scambiare un link con il mio, che parla dei mondiali 2010 http://mondiali-fifa-2010.blogspot.com

Fammi sapere se sei interessato e scusa per il disturbo.

Buona giornata,
Massimo