25 feb 2010

Questione Lazio: parlano Cristiano Sandri e Renata Polverini.

La situazione della S.S. Lazio non sembra migliorare, così a scendere in piazza contro una pseudo-società come quella Lotitiana, sono Cristiano Sandri, fratello di Gabbo e Renata Polverini, neo candidata alla presidenza della regione Lazio. Cristiano Sandri:“La situazione ormai è precipitata e deriva sicuramente da una gestione scriteriata, soprattutto per alcune circostanze, come ad esempio quella di Pandev, un patrimonio perso a parametro zero, o di Ledesma, reintegrato solo quando si era al terzultimo posto in classifica. Questa doveva essere una stagione di successi o quantomeno si sarebbe dovuto partecipare al calcio che conta in Europa League e in campionato. Dopo la vittoria della coppa Italia e della Supercoppa Italiana, sarebbero bastati alcuni ritocchi importanti per fare il salto di qualità. Se è giusta la decisione dei tifosi di non entrare allo stadio nell’anticipo di sabato contro la Fiorentina? Secondo me si, coloro che non condividono questa scelta non capiscono la sofferenza di quei tifosi che la Lazio la seguono sempre e comunque, in casa e fuori. Siamo al sesto anno di questa gestione ed è anche fisiologico che possa terminare. Non capisco per quale motivo Lotito è attaccato così a questa società quando la maggior parte dei tifosi non condivide le sue scelte. Abbiamo sentito che con la Lazio non si è arricchito ma allora perché quest’attaccamento viscerale nonostante tutti siano contro di lui? Se c’è qualcuno in grado di poter investire e prelevare una società così importante si faccia avanti per il bene della Lazio. Se si palesasse qualcuno, queste manifestazioni potrebbero moltiplicarsi per accelerare finalmente l’uscita di Lotito. Quella di sabato sera non sarà una manifestazione contro la Lazio, ma per i colori biancocelesti e per un futuro migliore!. Intanto viene raggiunta telefonicamente anche Renata Polverini che afferma: “Condivido pienamente le preoccupazioni dei tifosi e mi impegnerò personalmente per essere utile alla Lazio. In questo momento non servono le divisioni che possono essere strumentalizzate. Bisogna fare quadrato e ognuno deve fare la propria parte: tifosi, politici, tecnici, giocatori, addetti.  Qualcosa si muove? mah! staremo a vedere.

10 commenti:

alfredo ha detto...

L'unica cosa che si muove è la mia mano che manda a quel paese eternamente LOTITO!
cara la mia yashal...OSTAGGI di un Maledetto...

JUVE 90 ha detto...

Attenti che la polverini ha fiutato l'affare, a quelli interessano solo i voti. E' come quando matarrese per appoggiare la candidatura del fratello a consigliere comunale mise sul cartellone pubblicitario la maglia del Bari con il simbolo del pdl. A Bari scoppiò una rivolta e i manifesti furono strappati in mezza giornata

marco99 ha detto...

sinceramente non capisco cosa possa fare la poltica per la lazio, è un discorso che ho seguito anche su t9 (mi sembra) in alcune trasmissioni di Michele Plastino.

alfredo ha detto...

La politica può fare solo una grande cosa...Togliere di mezzo quel porco di Lotito...la politica ce l'ha messo la politica lo deve far sparire!
Non si chiede alla politica di salvare sul campo la lazio dalla B...se la meritiamo ci andremo!

marco99 ha detto...

Alfredo credi sul serio che la Polverini in caso di vittoria possa mander via lotito? e nel caso per metterci chi?

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

Che tristezza quando un politico s'immischia nello sport, specie poi alla vigilia di elezioni...spero che non facciate l'errore di disertare lo stadio sabato sera, i giocatori devono sentire l'appoggio del pubblico, è una gara fondamentale, la vostra assenza dagli spalti non porterebbe a nulla se non danneggiare i vostri beniamini...ciao!

Anonimo ha detto...

Chi non sa stare al suo posto
Chi pretende di dettare legge in casa d'altri e quando si trattava di cacciare soldi non è pervenuto
Chi tratta la società a suo uso e consumo
Chi non c'è quando serve
Chi sostiene di essere la maggioranza in base a quali dati non si sa e pretende di parlare per la maggioranza
Chi si riconosce in queste scellerate parole di Cristiano Sandri
Non è e non potrà mai essere un tifoso laziale.
Vediamo se vi pubblicate solo tra voi o tenete conto anche che ci sono altri che non la pensano come voi e che giudicano odiosa assurda e pretestuosa la decisione di non andare allo stadio sabato sera

yashal ha detto...

La Polverini non farà nulla dopo le elezioni (i tifosi lo sanno bene) ecco xkè si minaccia di non votare se prima non si salva da questa gestione la Lazio.

p.s. Non sopporto chi si nasconde dietro l'anonimato quindi non risponderò al signor nessuno!

alfredo ha detto...

Per Il signor Nessuno....
Chi si nasconde è sempre un verme...Qui tutti ci mettiamo la faccia...mettila anche tu dai fiato alle tue idee e il dialogo sarà sempre aperto e civile...ma dal momento che ti copri di un insulso anonimato stai in torto da principio.
oltretutto nel tuo sproloquio ti vorrei far notare alcuni piccoli dettagli...

A)La maggioranza siamo noi tifosi laziali e non il signor Claudio Lotito
B) La sslazio1900 non è una proprietà morale del signor Claudio Lotito
C) in 5 anni di presidenza ho messo più soldi io nella Lazio che il signor Claudio LOTITO che non ha cacciato un uero di tasca propria...
D)La dignità che ci sta togliendo l'infame gestore non ci sarebbe stata tolta nemmeno se alla presidenza ci fosse un Romanista!

Quindi mio caro Anonimo NOI quando c'era da essere presenti ci siamo sempre stati...abbiamo e continueremo a fare 1000 battaglie per l'identità e l'onore della sslazio1900...l'orgoglio di combattere non ce lo toglierete.

E poi di cosa hai paura sabato? Di restare da solo con il tuo presidente? O hai paura di perdere?

Non siamo NOI che dobbiamo vincere sul campo ma solo i finquì codardi che vestono questa gloriosa maglia che dovrebbero fare 3 gol e risalire la classifica in posizioni più onorabili.

Ma già so che Lunedì se perderemo sarai presente con il tuo anonimato ad accisarci di essere i colpevoli di portare la lazio in B.

Ma tu che ne sai...anzi facciamo così mio caro anonimo...FATTI VEDERE DOMENICA A GENOVA CONTRO LA SAMP TI ASPETTO...VEDIAMO SE SEI UN MEDIOCRE come penso!

ALè LA LAZIO!

Anonimo ha detto...

Come ti permetti anonimo a dire che sono scellerate le parole di mio figlio Cristiano che per amore disuo fratello si è detto sempre fuori a certe strumentalizzazioni Cretino mio figlio ha vissuto la Lazio dei meno 9 Attento aquello che dici