05 feb 2010

Non si scherza più: Lazio vs Catania

Cinque mesi fa, nessuno avrebbe scommesso sul tracollo della Lazio . Nessuno avrebbe pensato che nel disputare una partita contro il Catania, avrebbe lottato per non retrocedere. Sì, cinque mesi fa, quando grazie ad un allenatore come Delio Rossi e a giocatori come Pandev e Ledesma, la Lazio conquistava la coppa Italia. Poco tempo dopo con l'addio di Rossi e la bufera creata dai casi Ledesma/Pandev, i biancocelesti vincevano la supercoppa contro i campioni d'Italia. Oggi? si versano solo lacrime amare. Questi nuovi acquisti potrebbero cambiare la qualità della squadra ma non ci aspettiamo miracoli perchè a guidare il team sarà sempre Ballardini. Il tecnico della Lazio, Davide Ballardini, sembra intenzionato a schierare una difesa a quattro con Andre Dias indisponibile, Biava e Stendardo si giocano una maglia da centrale al fianco di Radu. A metà campo Hitzlsperger dovrebbe far coppia con Baronio. Assenti Brocchi, Matuzalem e Dabo, il terzo di centrocampo potrebbe essere Firmani. Rientra Floccari in avanti, al suo fianco agirà Zarate con Mauri a supporto. Solo panchina per Cruz e Rocchi.
Dunque per vedere i nuovi talenti bisognerà attendere ancora un pò. Golasa non è ancora un giocatore ufficiale della Lazio e Dias è indisponibile. Intanto si pensa ad un reintegro di Ledesma a centrocampo, questa sarebbe l'azione più intelligente da parte di società e tecnico. E' Matuzalem a fare partire l'appello per il rientro del compagno argentino: "mi auguro che venga reintegrato, è un grande" . Il Catania si presenta senza Sinisa Mihajlovic, il tecnico non sarà presente in panchina, per squalifica. Qualche grattacapo anche per l'ex biancoceleste che non potrà schierare Ledesma e Ricchiuti. In fase offensiva non ci sono dubbi, spazio a Maxi Lopez e Llama. Sinisa è contento del neo attaccante rossoazzuro tanto che afferma: "Abbiamo fatto un lavoro specifico per lui visto che era da quasi un mese che non si allenava. Giovedì gli ho chiesto di non strafare in amichevole per non rischiare un affaticamento". Insomma Lazio e Catania si giocheranno domenica tre punti fondamentali per la salvezza. Un pareggio sarebbe inutile per entrambe, vincere è quello che ci vuole.  

probabili formazioni:
Lazio: Muslera,Diakite,Biava,Radu,Kolarov,Firmani,Baronio,Hitzlsperger,Mauri,Floccari,Zarate.

Catania:
Andujar,Alvarez,Silvestre,Spolli,Capuano,Carboni,Ricchiuti ,Biagianti,Mascara,Llama,Maxi Lopez.

7 commenti:

alfredo ha detto...

LI SFONNAMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO...speriamo :-D

Vincenzo ha detto...

Sinceramente quest'anno il Catania non sta facendo benissimo e a me piace pochissimo come squadra. Per cui potete vincere tranquillamente contro una diretta avversaria per la salvezza.

In bocca al lupo, Vincenzo.

Francesco ha detto...

bel post...dovete vincere per forza contro l'ex Sinisa..ciao

marco99 ha detto...

partita certamente non facile e scontata, ma credo che sia alla vostra portata e sarebbe un modo per cominciare una risalita convinta in classifica..ciao

4EverInter ha detto...

Attenti al Catania squadra rognosa...come il suo allenatore !
Partita da vincere assolutamente...per Lazio: tre punti fondamentali per il proseguo del campionato soprattutto moralmente !

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

Sono d'accordo il Catania è una squadra tignosa ma è anche modesta e assolutamemte alla portata della Lazio, i tre punti sono d'obbligo...ciao!

francescomisc ha detto...

...quando Lotito parlò.........