6 gen 2010

Poker nel segno di Sergio Floccari




Un 2010 iniziato con i botti. Una Lazio che parte titubante per poi esplodere nel secondo tempo. Tra il lutto al braccio per la scomparsa di Corsini e i festeggiamenti per i 110 anni di storia biancoceleste, inizia il match: mister Balla schiera dal primo minuto Sergio Floccari che sembra voler riscattare la prima parte di stagione deludente, entrando in campo con molta grinta. Dopo soli sette minuti di gioco è il Livorno ad andare in vantaggio con un gol di Bergvold che con un preciso diagonale batte Muslera. Fischi all'Olimpico pensando di saggiare la solita minestrina. I Toscani sono ben organizzati soprattutto in difesa dove con molta fatica la Lazio tenta le sue azioni tra gli inserimenti di Kolarov e Zarate con un attento falchetto (Floccari) pronto al gol di rapina.
In pochi minuti (siamo intorno al 20' di gioco) i biancocelesti creano due buone occasioni da gol: Floccari spreca un cross di Zarate colpendo la traversa da 5 metri, stesso epilogo per l'incornata di Siviglia nel recupero della prima frazione. Da segnalare la sostituzione alla mezz'ora di Diakitè, nervoso al momento di abbandonare il campo. Entra Tommaso Rocchi e i romani passano al 4-3-3. Poche occasioni da entrambe le parti che terminano il primo tempo sul risultato assolutamente ingiusto di 0-1. Nella ripresa sembra entrare in campo una Lazio con uno spirito diverso, è ancora Floccari che si rende propositivo in attacco, creando assist e ghiotte occasioni da gol.
Al 3' minuto, fuga di Zarate sulla sinistra, cross basso per l'accorrente Floccari che trova il taglio giusto: botta mancina sul primo palo, De Lucia non può opporsi. Sergio Floccari segna così l'inizio della sua carriera in biancoceleste. Da qui in poi è solo Lazio: Zarate sembra un furetto che sfugge sempre alla difesa livornese e mentre Serse Cosmi si morde le mani, il neo acquisto sigla la sua personale doppietta: azione fotocopia rispetto al primo gol: Rocchi impersona Zarate con il cross basso dal fondo, Floccari taglia ancora e con un pallonetto destro batte il portiere. Festa sugli spalti ed in panchina, chissà che non sia la volta buona per uscire dalla crisi. Intanto i toscani cercano di organizzare il centrocampo ma è tutto inutile, la Lazio è nettamente superiore. La partita si chiude grazie al gol del capitano che sul filo del fuorigioco (forse oltre) si trova solo davanti a De Lucia: stop di petto e diagonale di destro, 3-1. Livorno annientato e stadio in estasi per la bella prestazione della squadra che se in tutta la prima parte di stagione aveva segnato solo otto gol, in una sola partita ne segna ben quattro, sì quattro perchè ci pensa Kolarov su rigore dopo un piccolo screzio con Zarate a battere il portiere De Lucia per il primo poker dell'anno nuovo. Finisce così 4-1 per i biancocelesti che tirano un sospiro di sollievo. Bravi!

10 commenti:

Francesco ha detto...

2 gran bei goal...complimenti...credo che nn sia un caso che nella prima partita con un attaccante vero in campo abbiate segnato 4 reti...ciao

Vincenzo ha detto...

Come avevo previsto Floccari è stato un gran colpo per voi. E' l'attaccante dai goal facili che vi mancava! Continuate cosi!

Ciao, Vincenzo.

4EverInter ha detto...

Una vittoria importante ma ieri si é visto ancora una volta che ci sono gravi problemi da risolvere all'interno della squadra... e se non si fa infretta la situazione diventa preoccupante...Non si puó esere tutti contro tutti !

alfredo ha detto...

il vero problema di questa squadra è la triade societaria...I giocatori giocano contro la società da un paio d'anni...i soli rimasti fedeli a lotito sono rocchi siviglia e mauri...il resto è un tutto contro tutti...pessima la scena del rigore e pessima l'esternazione di diakitè...ma come sempre pessimo anche l'uomo che parla alle capre...ballardini...con la regia dell'idiota che è sempre più solo nel seggiolino della sua fredda tribuna VIP! LOTITO MALEDETTO VATTENE!

marco99 ha detto...

intanto compliemnti per la vittoria.
nel calcio i 3 punti sono tutto,poi magari questa prestazione potrà segnare una specie di rinascita per voi.
ciao!

Bianco Su Nero ha detto...

ciao e grazie dei complimenti.. anche il tuo blog è ben fatto!
accetto volentieri lo scambio di link anche perchè la lazio mi piace da molto per due motivi:

nedved e il 5 maggio :D

marco99 ha detto...

grande Defio ;)

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

Accidenti che esordio Floccari!
Personalmente non mi fa impazzire ma potrebbe essere l'elemento che serviva per far decollare questa Lazio...ciao!

Orgoglio nerazzurro ha detto...

Grandissima vittoria, proprio quello che ci voleva, finalmente!
E adesso bisogna continuare.
Un saluto.

C'èSolol'Inter ha detto...

Una vittoria importante, direi che Floccari ha esordito come meglio non poteva, bene per la Lazio!
ciao
Sergio
C'èSolol'Inter!!!|ilblog