14 gen 2010

Più Floccari e meno Mauri!!!







Sì cari amici. In un periodo così burrascoso per la società biancoceleste, a mio parere, è proprio questa la soluzione da cercare. Più Floccari, cioè più giocatori grintosi, capaci di svegliare una squadra deprimente, sempre pronti e attenti, vivi e combattivi. Più Sergio Floccari per cercare di portare la squadra ai livelli che merita, soprattutto che meritano i suoi tifosi. Giocatori come Floccari, non bomber alla Ibrahimovic, certo, ma talenti che corrono a testa bassa e fanno la differenza. Umili e pronti a sacrificare la propria posizione per salvare il risultato. Meno Mauri, certo, meno Mauri. Meno giocatori spocchiosi e tristi. Ex giocatori o meglio mai divenuti tali. Gente alla Stefano Mauri che trasformano una vittoria in pareggio, che lasciano andare tre punti così importanti per la loro superbia. Ex calciatori che si comportano da gran fuori classe ma che di concreto non hanno mai fatto nulla. Giocatori irritanti, avvilenti che alla Lazio proprio non si addicono. Più Floccari, Zarate e Muslera insomma e meno Mauri, Baronio e Siviglia. Il nostro "caro" Presidente continua a tirare la cinghia in attesa di un miracolo divino, forse. Claudio Lotito svende, anzi regala i nostri talenti, rinnova il contratto di Mauri fino al 2014 (!) e acquista...acquista?! Allora dico meno Mauri e Lotito e più Floccari e Preziosi.
Prossimamente abbandoneranno Roma Ledesma (ormai fuori squadra) Kolarov, uno dei migliori terzini in circolazione, e Foggia ormai stufo della panchina. Alla Lazio e ai sui tifosi cosa resta? Una rosa ricca di Mauri e povera di Floccari. Buona fortuna laziali, ne avremo davvero bisogno.

5 commenti:

marco99 ha detto...

Floccari ha avuto davvero un grande impatto e credo che ce ne vorrebbero altri come lui.
Purtroppo Lotito in questa stagione agisce in modo incomprensibile, il regalo di Pandev a Moratti ancora non si capisce ne si giustifica.
In più, come hai scritto tu, la lista dei probabili partenti è ancora troppo lunga e troppo pregiata.
un saluto e grazie, davvero.

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

Cara yashal ti passo tutto ma non l'elogio a Preziosi!!!
Un pluripregiudicato che nonostante sia ancora inibito ( ma le regole in Italia perchè non vengono rispettate??? ) continua a fare quello che vuole e che nel 2005 è stato beccato con le mani nella marmellata...pardon nella valigetta:-)
Comunque tornando all'oggetto del thread sono d'accordo con te bisogna puntare su giovani motivati, ma perchè però ce l'hai con Baronio che mi sembra stia facendo bene? Ciao!

marco99 ha detto...

Complimenti per la vittoria e il passaggio del turno.
Una coppa italia salutare per entrambi :)
ciao e notte

alfredo ha detto...

CAra YASHAL stai venendo piano piano sulla mia posizione di critica e ne sono molto orgoglioso e contento.
IL CAPITOLO MAURI si spiega bene con il gran casquè di domenica a Udine ma anche da ieri sera dove tutti corrono e lottano lui trotterella sulle punte come se stesse pestando le uova. Quando tira in porta lo f quasi per farti un favore e soprattutto ha la cattiveria di una lumaca...uno schifo di giocatore che credo abbia il padre che sia un eminenza grigia a ltrim non si spiega il rinnovo fino al 2014..un giocatore che alla lazio non ha dato nulla in 5 anni!
Ma li c'è lo Zampino del gran visir del calcio mondiale lo sciocco Lotito...che ora perderà a zero euro Ledesma e poi perderà kolarov e vedrete che perderà anche zarate a zero. tanto ormai anche gli altri presidenti hanno capito che se gli interessa un giocatore basta aspettare che si liberi a parametro zero con la clausola dell'art 17 o con i litigi al collegio arbitrale...così nessuno offrirà più una lira per i nostri giocatori. FURBO LOTITO EH??
Mentre dall'altra sponda (AS.
ROM)continua il salvataggio economico da parte dell'altro luminare del calcio Italiano Lo sciocchissimo Moratti! Che offrirebbe 6 milioni più tutto burdisso per BAPTISTA una pippa al sugo...che si o no vale 3 cartocci de fusaje...GRANDE MORATTI GRANDE LOTITO!

yashal ha detto...

Andrea: non ho qualcosa contro Baronio. Ieri ha mostrato in campo le sue qualità, siamo tutti felici di vederlo in panchina pronto a sostituire un giovane talento. Giovane è la parola chiave: un altro di quei talenti ormai al tramonto, a centrocampo non si comporta male ma sicuramente c'è bisogno di svecchiare la squadra e lui rientra tra gli anziani del club.

Alfredo: apprezzo sempre più i tuoi commenti, velenosi al punto giusto e scritti con quella rabbia che molto spesso evito di tirare fuori nei post del mio blog per non risultare una commentatrice che scrive a caldo qualsiasi cosa le passa in mente. Preferisco mantenermi pacata e riflettere prima di scrivere un post letto poi da tutti. Ormai aspetto le TUE critiche a caldo.

salutissimi laziali