10 dic 2009

"calciomercato" biancoceleste.

Andrè Dias 30 anni, difensore del San Paolo vicino alla Lazio? La voce s’è diffusa anche in Brasile. C’è stato un gial­lo nella giornata di ieri. Il difensore ha parlato in conferenza stampa del suo tra­sferimento, le dichiarazioni sono state ri­ferite erroneamente alla Fiorentina (che ha preso il giovane Munoz del Boca): «Credo che per me questo trasferimento all'estero sia un premio per tutto ciò che ho dato e ho vinto nel San Paolo. E poi di­sputare la Champions League è un gran­de sogno che devo ancora realizzare...» . Ha ammesso il contatto con un rappre­sentante italiano: «E’ successo a novem­bre, abbiamo parlato a lungo, anche se cifre precise non ne abbiamo fatte». Il mi­stero l’ha chiarito Gilmar Rinaldi smen­tendo a firenzeviola.it l’interesse dei viola: «Se è vero che ho avu­to dei contatti con la Fiorentina? Assoluta­mente no. Le dichia­razioni del mio assi­stito? Il giocatore è davvero vicino a trasferirsi in Italia. E vo­lendo individuare una squadra si è pen­sato alla Fiorentina, ma non è così. Non posso dirvi di quale società si tratta, ma di sicuro non è la Fiorentina» . La società è la Lazio, una Lazio che oggi naviga in brutte acque ma che un giorno spera di tornare in Champions. E’ il sogno di Dias. E’ balzato in cima alle preferenze. Sta giocando nel modulo a 3 difensori. Può occupare tutti i ruoli. Può fare il centra­le, può giocare a destra e a sinistra. E’ molto duttile, ha un gran fisico (1,84 d’al­tezza) e vanta una forte personalità. A 30 anni ha raggiunto un buon livello d’espe­rienza, sarebbe la sua prima esperienza europea.

fonte corriere dello sport

5 commenti:

marco99 ha detto...

Non lo conosco, quindi evito giudizi.
Certo un 30enne per dare l'assalto alla champions non mi sembra proprio il modo giusto per cominciare.
Detto questo ribadisco che non lo conosco e magari è davvero un buon acquisto.
ciao!

yashal ha detto...

Ahaha...Marco infatti avrai notato il mio titolo:"calciomercato".
ciao

Vincenzo ha detto...

Sinceramente non credo che si possa parlare di Lazio, dato che il giocatore ha chiaramente parlato di giocare la Champions, non di raggiungerla.

Cmq non lo conosco quindi non so quanto possa essere utile a voi laziali.

Un saluto, Universointer

Francesco ha detto...

neanche io lo conosco, l'unico dubbio mi viene guardando la sue età...serve veramente un giocatore del genere alla Lazio? Poi gli stranieri si devono ambientare, hanno bisogno di tempo, soprattutto i brasiliani e con la situazione attuale, la Lazio non penso si possa permettere di "aspettare" un giocatore...

4EverInter ha detto...

Invece di prendere un trentenne oltretutto brasiliano....perché non puntare su qualche giovane o valorizzare quelli che si hanno ?

e questo vale per molte squadre!!!!