21 apr 2009

IL RiToRnO (coppa Italia)




Siamo giunti al ritorno della semifinale di coppa Italia tra Juventus e Lazio. Come tutti sanno all'andata finì 2-1 per i romani. Ci crede la Lazio, eccome. E non tanto per il 2-1 dell'andata che le concede un vantaggio impercettibile nei confronti della Juve quanto per la bellezza di poter giocare il 13 maggio la finale all'Olimpico. Il presidente Lotito, in una breve intervista carica i suoi giocatori: «La sfida in Coppa Italia è importantissima, per la tifoseria, per il club, per la squadra, per tutti quanti. Significherebbe che è finito il ciclo delle difficoltà e si apre quello della progettualità. L'importanza della partita è già nella testa e nel cuore di tutti noi, significherebbe che la Lazio avrebbe ricominciato ad avere il ruolo che gli compete». In vista della gara di domani c’è ottimismo per il recupero del fantasista napoletano che dovrebbe giocare alle spalle di Rocchi e Zarate. Difficile se non impossibile vedere in campo Pandev: il macedone soffre per un sospetto stiramento al bicipite femorale della coscia destra e il suo forfait è quasi certo. Buone notizie, invece, arrivano da Dabo, uscito sabato per un lieve indurimento muscolare, e Kolarov, che ha riportato una distorsione alla caviglia: entrambi questa mattina hanno lavorato con il resto della compagnia e sono a disposizione. In casa bianconera è bufera dopo il derby d'Italia, per i cori razzisti contro Balotelli. Non per questo la Juve sarà meno concentrata, dopo l'ormai perso scudetto anche a loro non gli rimane che sperare nella coppa Italia. Marchisio sprona la sua squadra affermando: . Ranieri rischia di perdere Nedved e Trezeguet per la sfida di domani, stamattina i due giocatori hanno lasciato anzitempo il campo di allenamento causa alcuni problemi fisici. Sarà un match sicuramente al cardio-palma speriamo di vedere gli 11 gladiatori delle ultime due settimane, per portare a casa una vittoria importante.

Probabili formazioni

Juventus: Buffon; Grygera; Legrottaglie, Chiellini, Molinaro; Camoranesi, Marchisio, Tiago, Giovinco; Iaquinta, Del Piero.

LAZIO: Carrizo; Lichtsteiner, Siviglia, Cribari, Kolarov; Foggia, C. Ledesma, Matuzalem, Mauri; Rocchi, Zarate.

5 commenti:

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

Anche se in ritardo vi faccio i complimenti per aver battuto la seconda squadra di Genova:-)
tornando all'oggetto del post egoisticamente spero in un passaggio del turno della Juve, che vorrebbe dire qualificazione certa per la mia Samp nel caso giovedì sera riuscissimo a buttar fuori l'Inter...ciao!

Antonio ha detto...

Una rimonta dell'Inter la vedo improbabile, e non lo dico per scaramanzia Andrea :)

Juve-Lazio sarà equilibrata, alla Juve basterà un 1-0 ma la Lazio di oggi è una squadra ritrovata, e con tanta voglia di Europa.

Non mi sbilancio in un difficile pronostico, può succedere di tutto.

P.S.: passate a votare i sondaggi sul mio blog ;) http://blognelpallone.blogspot.com

Francesco ha detto...

forza lazio!!

Mary ha detto...

Forza Lazio forzaaaaaaaaa!! Voglio vedere la squadra che ha battuto il Genoa sabato scorso, una squadra adrenalinica che crede nelle proprie potenzialità e che lotta fino all'ultimo con grande concentrazione e voglia di vincere!! Dai Amore mio, determinazione stasera!!!
Ti amo Lazio miaaaa!

yashal ha detto...

Grande cuuuugiaaaa...stasera tutti a gridare: tutti quanti cantano e bevono x te, forza lazio alè..