02 nov 2008

P A S Q U A L E F O G G I A!!!!!


Si, Pasqualino Foggia è il titolo del mio post. Entra negli ultimi minuti e con un grande assist di Zarate insacca nell'angolino basso alla destra di Bizzarri. Rewind. La partita inizia bene per i biancocelesti che nel primo quarto d'ora non si muovono dall'area avversaria, Pandev-Rocchi-Zarate è la decisione del mister che schierando tre punte, parte offensiva. Il Catania non si affaccia mai dalle parti di Carrizo che verrà inquadrato dalle telecamere solo per qualche retropassaggio dei difensori. Una Lazio sempre in avanti dall'inizio alla fine ma che mostra delle difficoltà nel concludere a rete. I rossoblu si chiudono e la Lazio soffre il muro avversario. Un vero è proprio bunker catanese e i padroni di casa provano a sfondare per vie laterali, ma sui cross dei terzini, ci sono sempre le maglie siciliane a raccogliere i palloni. Qualche spunto di Zarate nel finale di primo tempo, ma ancora troppo poco. Nel secondo tempo Delio Rossi manda in campo Meghni al posto del capitano Tommaso Rocchi, in evidente difficoltà. La sinfonia non cambia, biancocelesti vs muro rossoblu. Al 38° il macedone si divora un goal davanti il portiere con il solito Zarate a crossare sulla fascia destra. Il cambio più azzeccato avviene al 25° quando per uno stanco Cristian Brocchi entra Pasquale Foggia. Un minuto dopo, ancora Mauro Zarate salta un difensore e pennella in area di rigore per Pasquale Foggia che stoppa un pallone difficile e fa partire un bolide di sinistro. Finisce 1-0 per la prima squadra di Roma che sale in classifica al terzo posto assieme al Milan (stasera in campo contro il Napoli). Domenica prossima a Siena per dare continuità e per arrivare con il massimo dei punti al derby capitolino.

8 commenti:

francescomisc ha detto...

Foggia se riesce ad essere più continuo può diventare un elemento importante anche per lippi

ciao
www.interclubacquaviva.blogspot.com

kiara ha detto...

Foggia a me piaceva già ai tempi del Cagliari,ora sta davvero esplodendo...però che Zarate,è presente in ogni azione!

zebrabianconera10 ha detto...

Che squadra avete...
Visto che - dopo qualche battuta - avete ripreso la vostra marcia? Complimenti :-)
A presto

trs92 ha detto...

grande pasqualino! un garnde giocatore...ci ha dato una buona mano 2 anni fà...ciao

Francesco ha detto...

Avete una partita difficilissima, complimenti...Foggia è stato decisivo, il tasso tecnico del giocatore è troppo grande per lasciarlo in panchina, mi dispiace che a Siena nn ci sarà Pandev, ma con uno Zarate e Foggia così, la Lazio può continuare a stupire...ciao

marco99 ha detto...

come ti avevo già detto il catania era troppo sopravvalutato. contro di voi zenga ha schierato il "muro".
complimenti davvero, vincere queste partite casalinghe con squadre arroccate cosi in difesa non è mai facile.
ciao!!
ps
ultimamente alex le punizioni le dipinge...immenso

Juan y Fer ha detto...

Grande Foggia, importante reti!
Saluti,
http://saqueneutral.blogspot.com/
(a blog about sport in English and Español)

niki ha detto...

ho visto una bella lazio soprattutto nella seconda metà del secondo tempo..il gol di goggia è stato molto bello però il merito va anke a zarate per il passaggio morbido al suo compagno..
speriamo che nn si montano la testa,spero che zarate passerà di piiu la palla,vuole fare sempre tutto da solo..ciao yashal e forza lazio