19 feb 2008

A tu per tu con Valon Berhami.


" Ora basta infortuni...voglio giocare con regolarità"



Lo vedi in campo che combatte, sgomita, si arrabbia e non si arrende mai.
Gli ultimi infortuni lo hanno tenuto fuori dal campo per diversi mesi, non gli hanno dato la continuità che voleva e che tutt'ora vorrebbe.
Inanzitutto come stai? Visto che quest'anno con tutti questi infortuni non hai avuto continuità in campo?
"Va bene, sono pronto per tornare in campo con regolarità."

C'è qualcosa che manca alla Lazio?
"Chiaro che dopo due anni fatti bene , dopo essere approdati in Champions, serviva un segnale più forte dalla società ma questo si sa. Noi dovevamo avere più fame, essere agguerriti come negli anni precedenti, però non è facile."

La gente sta venendo meno allo stadio. E' qualcosa che vi manca?
" Certo. Giocare con lo stadio pieno è tutta un'altra storia. Noi avvertiamo la loro assenza; è una cosa che ci manca. La gente che sta fuori ha poco entusiasmo anche se tocca a noi farglielo tornare."
Qual'è il tuo rapporto con la tifoseria laziale?
"Un rapporto tranquillo. Non sono nè uno che ci sta in contatto tutto il giorno nè uno che li evita. Rapporto normale tra giocatore e tifoso. Non sono io che detto il rapporto, sono loro che lo fanno. Se sono arrabbiati vengono a dire qualcosa di negativo e se sono contenti ti fanno i complimenti".

Che differenze ci sono tra i tifosi laziali e quello delle altre tifoserie?
"Il laziale è una questione di vita, uno stile di vita. Laziali si nasce. Dalle altre parti il tifo è un pò piu lontano dalla vita. Invece il laziale lo vive tutto il giorno."
Per quanto riguarda il derby?
"Il primo anno, quando c'era Di Canio, si viveva in un'altra maniera. Si aspettava quel giorno con grande entusiasmo. Con il passare del tempo la cosa è diminuita, l'ultimo che abbiamo giocato , dove io ero in tribuna, forse perchè era di mercoledì ma si è sentito molto poco."

Quanto influiva la presenza di Paoletto nello spogliatoio? Che rapporto avevi con lui?
"Influiva tanto, era uno che rappresentava il tifoso nel contesto dello spogliatoio. Io con lui avevo un buon rapporto, poi essendo uno dei più giovani ero ai margini delle decisioni."

Possiamo dire che lo spogliatoio ha perso serenità nell'ultimo periodo? Mi viene in mente Stendardo.
Si, ci sono stati episodi che hanno dato poca serenità. Anche il fatto che giocatori come Rocchi non abbiano ancora firmato il contratto, ha portato insicurezze nei giocatori e nel cammino che stiamo percorrendo. Abbiamo sempre programmato tutto mentre quest'anno ci siam fermati."
Vi pesa?
"Certamente, è normale. Sono situazioni che non fanno bene al gruppo."

Parliamo del tuo ruolo in campo sei passato da esterno di fascia a terzino, poizione che avevi ricoperto anche con la Svizzera.
"Diciamo che oramai sono rassegnato al fatto di cambiare posizione quando serve. L'importante è giocare."

Parlando della tua avventura biancoceleste, che ricordo hai più forte?
" Ci sono stati tanti momenti belli, fra questi scelgo quando ci siamo qualificati il primo anno in coppa Uefa e abbiamo fatto il giro del campo. E' stato più emozionante della Champions forse perchè la gente ci era vicino".

Un episodio che non ricordi volentieri?
"Quando ci hanno ritirato dalla Uefa che avevamo conquistato noi e il pubblico in campo"

Che persona è Delio Rossi?
" E' uno che ha tanta voglia di lavorare, quando ci sono momenti di difficoltà è il primo a dispiacersi."

Sei uno scaramantico?
" Prima mai, da quando vivo in Italia inizio a diventarlo. Metto le scarpe sempre uguali quando vado in ritiro. Una volta le avevo dimenticate in Svizzera e allora me le sono fatte spedire..Domenica si giocava." (ride)

Il numero 85?
"E' il mio anno di nascita. Il primo anno al Genoa ero indeciso fra 85 e 19. Alla fine mi sono trovato con l'85 alla Lazio e il 19 in nazionale. "

Hai già pensato a cosa farai da grande?
"Ci sono molte cose che vorrei fare soprattutto nel mio paese. Lì mancano strutture per i più giovani. Mi piacerebbe aprire una scuola calcio per bambini. Vorrei dare a tutti i bambini la possibilità di vivere il mio sogno. Torno spesso in Kosovo: seguo sempre i miei parenti, a loro tengo tantissimo. Io mi sento Kosovaro. E' la mia terra, il luogo dove sono nato e dove mi sento veramente a casa."
A che età hai capito che saresti diventato professionista?
"Non l'ho mai capito perchè non me lo aspettavo. Io ho un carattere un pochino difficile e nessuno parlava mai bene di me soto questo punto di vista. E' arrivato tutto piano, piano. Sono arrivato in prima squadra a Lugano, ma dopo due mesi la società è fallita, da lì sono stato acquistato dal Genoa. Il primo anno che ho fatto tra i professionisti non me ne sono proprio reso conto: ho cominciato a capire che avrei proseguito su questa strada nel campionato fatto con il Verona, la gente mi ammirava tanto."

Grazie Valon..
Grazie a voi..



da lazialità





8 commenti:

nicoletta ha detto...

a me valon mi fa semplicemente impazzire,sia come ragazzo,sia in campo.Quando gioca ha una grinta e un'energia che la trasmette a tutti i giocatori...forza valon ...niky

Francesco ha detto...

Se solo non avesse infortuni..cmq è ancora giovane e poi dall'intervista mi sembra anche una persona simpatica...diventerà uno degli esterni destri più forti del mondo, sicuro! Questo si che è stato un grande colpo del presidente...

salvatore ha detto...

Ciao , per mettere la classifica di serie a di google gadgets vai su
http://www.google.com/ig/directory?synd=open&num=24&url=http://www.gonzocalcio.it/gadget/classifica-serie-a.xml&output=html

clica su aggiungi alla tua pagina web , poi clik su crea codice html ed è fatto

Dario ha detto...

ciao, ok va bene per lo scambio link.

Dario ha detto...

kissà nn ti ricordi ecco il link:

http://parisi92.blogspot.com

kiara ha detto...

si sono d'accordo con lo scambio di link ho aggiunto il tuo... è vero che poche ragazze si interessano di calcio...a me sinceramente piace molto

Donalduck ha detto...

carissimo amico, io sn d'accordissimo cn lo scambio di link tra il mio e il tuo blog. ti inserisco nella lista dei blog amici. ciao

Giu86 ha detto...

Ciao per me va bene lo scambio di link ;)