Qui Inter - Modulo (4-3-1-2)
L'Inter dovrebbe riproporre sempre il 4-3-1-2 con Handanovic nel ruolo di estremo difensore titolare. La retroguardia è la zona del campo maggiormente falcidiata dagli infortuni che renderanno indisponibili Dodò, Campagnaro, Jonathan ed Andreolli e quindi spazio dal primo minuto a Santon, in vantaggio su D'Ambrosio, e Juan Jesus sulle corsie laterali e a Ranocchia e Vidic al centro. In mediana non ce la fa Kuzmanovic e le scelte di Mancini dovrebbero quindi andare verso la conferma di Guarin, Medel e Brozovic così come in attacco dovrebbero giocare gli stessi effettivi delle ultime uscite vale a dire Hernanes, Palacio ed Icardi con il brasiliano in posizione di trequartista. Solo panchina dunque per Shaqiri, Kovacic e Podolski.


Probabili formazioni

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, Ciani, Mauricio, Radu; Parolo, Biglia, Mauri; Candreva, Klose, Felipe Anderson. 
A disposizione: Berisha, Strakosha, Konko, Novaretti, Braafheid, Cavanda, Ledesma, Cataldi, Keita, Djordjevic. Allenatore: Pioli.
Squalificati: -
Indisponibili: Pereirinha, Cana, Lulic, Ederson, de Vrij. 

Inter (4-3-1-2): Handanovic; Santon, Ranocchia, Vidic, Juan Jesus; Guarin, Medel, Brozovic; Hernanes; Icardi, Palacio. 
A disposizione: Carrizo, Donkor, Nagatomo, Felipe, D'Ambrosio, Gnoukouri, Kovacic, Obi, Shaqiri, Podolski, Bonazzoli, Puscas. Allenatore: Mancini.
Squalificati: -
Indisponibili: Jonathan, Dodò, Campagnaro, Andreolli.